INFORMATICA

Anno accademico 2015/2016 - 1° anno

Obiettivi formativi

  • INFORMATICA DI BASE.
    L’obiettivo del modulo è far familiarizzare lo studente con i concetti di base dell’informatica con particolare attenzione ai principi generali che dovrebbero essere conosciuti da tutti coloro che vivono in un mondo tecnologico e iperconnesso come quello attuale. Lo studente dovrebbe quindi apprendere quelle nozioni informatiche che gli permetteranno di orientarsi meglio nella tecnologia pervasiva odierna.

  • DAI DATI ALL'INFORMAZIONE.
    Il mondo iperconnesso nel quale viviamo oggi produce una quantità di dati inverosimile ad una frequenza elevatissima. Questi dati rappresentano una risorsa preziosa per chiunque voglia studiare dei fenomeni sociali anche molto complessi. Il modulo si pone l’obiettivo di introdurre lo studente alle tecniche di archiviazione e recupero dei dati necessari per chiunque voglia farne un uso intelligente di questi.

Contenuti del corso

  • INFORMATICA DI BASE.
    Il
    corso di informatica intende formare lo studente alle nozioni di base dell’informatica
    ed alle tecniche per il trattamento di basi di dati anche di grandi dimensioni.
    Partendo dai principi fondamentali dell’informatica si passa alle tecniche di
    trattamento dei dati tramite l’utilizzo di sistemi per la gestione di basi di
    dati.

    Nella prima parte del corso lo studente apprenderà le conoscenze dell’infrastruttura
    hardware oggi sottostante agli elaboratori moderni e tutte le sue componenti
    principali. Apprenderà inoltre come i vari componenti hardware interagisco tra
    di loro. Saranno esposte anche la logica binaria e la conversione dalla rappresentazione
    binaria dell’informazione alla rappresentazione decimale e viceversa. Si
    studieranno le reti di calcolatori, sia locali che globali, e le tecniche di
    trasmissione delle informazioni su tali reti.
  • DAI DATI ALL'INFORMAZIONE.
    La
    seconda parte del corso si concentra sullo studio dei sistemi di gestione delle
    basi di dati sia da un punto di vista teorico che pratico. L’enorme quantità di
    dati di tipo “sociale” oggi disponibile rende necessaria una corretta gestione
    informatica di tali dati al fine di poter comprendere al meglio ed analizzare
    in maniera più proficua i fenomeni sociali che possono essere estratti da
    questa enorme quantità di dati. Strumenti quali Facebook, la lettura di
    quotidiani online, lo scambio di email, ecc., forniscono oggi allo scienziato
    sociale una nuova dimensione di analisi difficilmente gestibile con tecniche
    convenzionali per via della numerosità dei dati stessi. Lo studente sarà quindi
    in grado di comprendere i problemi e le tecniche per il trattamento di queste
    grandi masse di dati.


Testi di riferimento

  • INFORMATICA DI BASE.
    • Slides del corso fornite dal docente.
  • DAI DATI ALL'INFORMAZIONE.
    • Slides del corso fornite dal docente.
    • Atzeni,Ceri,Paraboschi,Torlone, Basi di Dati,Modelli e linguaggi di interrogazione, terza edizione, McGraw-Hill 2002.
    • Albano-Ghelli-Orsini, Basi di Dati Relazionali e a Oggetti,Zanichelli,1997
    • Access: Manuale utente