DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

Anno accademico 2016/2017 - 1° anno

Obiettivi formativi

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
    Obiettivo di questo modulo è familiarizzare lo studente con una prospettiva dello studio del diritto che non guarda esclusivamente ad un dato ordinamento, ma a più sistemi studiati in collegamento fra di loro.
  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
    L’analisi di alcune esperienze costituzionali considerate “grandi modelli” per la loro influenza su altri sistemi consente di riflettere su alcune questioni fondamentali quali quelle attinenti alle fonti di produzione del diritto, al rapporto fra cittadino e Stato, e alla giustizia costituzionale.
  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA
    Obiettivo è quello di analizzare il rapporto tra Islam, da una parte, e il costituzionalismo e la democrazia, dall’altra, in alcuni sistemi nord-africani.

Prerequisiti richiesti

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Nessuno.

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Nessuno.

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    Nessuno.


Frequenza lezioni

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Frequenza lezioni non obbligatoria

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Non obbligatoria

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    Frequenza non obbligatoria.


Contenuti del corso

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Nello svolgimento del primo modulo si rifletterà sulle origini del diritto comparato, nonché sull’oggetto e i fini della disciplina. Verrà poi soffermata l’attenzione sul concetto di costituzione.

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Nello svolgimento didattico del secondo modulo s’intende procedere all’analisi degli elementi caratterizzanti alcune esperienze costituzionali contemporanee (Inghilterra, Stati Uniti, Francia) sottolineandone somiglianze e differenze.

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    Si discuteranno le carte costituzionali di alcuni sistemi (Marocco, Tunisia, Egitto) e il loro rapporto con alcuni istituti del costituzionalismo occidentale.


Testi di riferimento

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    P.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI (curr.), Diritto costituzionale comparato, Tomo II, Laterza, 2014, pp.721-772; 775-799.

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    1)P.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo I, Laterza, 2014, pp.5-47; 76-106; 108-145

    2)P.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo II, Laterza, 2014,pp. 952 -984; 1056-1081; 1087-1133; 1137-1211.

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    1) P.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo I, Laterza, 2014, pp.555-594; 597-627


Programmazione del corso

METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*metodo; oggetto della comparazione; P.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI (curr.), Diritto costituzionale comparato, Tomo II, Laterza, 2014, pp.721-772; 775-799. 
2*civil e common law; famiglie di sistemiP.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI (curr.), Diritto costituzionale comparato, Tomo II, Laterza, 2014, pp.775-799. 
I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 Regno Unito; Stati Uniti; FranciaP.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo I, Laterza, 2014, pp.5-47; 76-106; 108-145 
2*fonti; potere giudiziario; giustizia costituzionale; libertà e dirittiP.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo II, Laterza, 2014,pp. 952 -984; 1056-1081; 1087-1133; 1137-1211.  
LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Africa al plurale; colonizzazione; democrazia rappresentativa; transizione pluralistaP.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo I, Laterza, 2014, pp.555-594; 597-627 
2*Islam; fonti classiche del diritto islamico; costituzioni dei paesi islamici; costituzionalismo arabo-islamicoP.CARROZZA- A. DI GIOVINE – G.F. FERRARI, Diritto costituzionale comparato, Tomo I, Laterza, 2014, pp.597-627 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    L'esame si svolgerà in forma orale

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Esame orale

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    L'esame si svolge in forma orale.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • METODOLOGIA E STORIA DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Non vi sono domande frequenti.

  • I GRANDI MODELLI DEL DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

    Non vi sono domande frequenti.

  • LE DEMOCRAZIE "INCERTE": UNO SGUARDO AL NORD AFRICA

    Non vi sono domande frequenti