POLITICA INTERNAZIONALE E SISTEMI POLITICI COMPARATI

Anno accademico 2018/2019 - 2° anno

Obiettivi formativi

Sistemi politici comparati.
Istituzioni politiche internazionali.
Attori e relazioni transnazionali.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali; seminari tenuti da docenti esterni.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza di base di scienza politica.


Frequenza lezioni

Non obbligatoria.


Contenuti del corso

  • SISTEMI POLITICI COMPARATI

    - La politica, nella dimensione interna e internazionale

    - La comparazione come metodo di ricerca

    - Regimi democratici e non-democratici

    - Concettualizzare e misurare la democrazia

    - Processi di democratizzazione e transizioni democratiche

    - I gruppi d’interesse come attori della politica e del cambiamento.

  • ISTITUZIONI POLITICHE INTERNAZIONALI

    -I principali paradigmi interpretativi ed approcci teorici;

    -Pace e guerra nelle relazioni internazionali;

    -La cooperazione internazionale;

    -Le organizzazioni internazionali e regionali;

    -Regionalismo e multilateralismo;

    -La globalizzazione;

    -L’agenda politica globale.

  • ATTORI E RELAZIONI TRANSNAZIONALI

    -la società civile globale; le organizzazioni non-governative (ONG);

    -terrorismo globale; stati falliti; ISIS;

    -la strategia di sicurezza europea;

    -il sistema ONU.

-


Testi di riferimento

B. Pisciotta, P. Grilli di Cortona, O. Lanza, L. Germano, Capire la politica, Utet Università 2016

Capitoli: 1, 2, 4, 5, 8

F. Attinà, Il sistema politico globale, 2011 (testo disponibile su Studium)



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1societ√† civile globale 
2ONU 
3NATO 
4sistema di sicurezza collettiva 
5multilateralismo 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Alla fine dei primi 6 CFU, gli studenti sosterrano una prova intermedia (colloquio).

Alle fine dell'intero corso, gli studenti sosterranno una prova finale orale.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  1. Come interferiscono reciprocamente la politica ambientale internazionale e la competizione nord-sud?
  2. Cos’è un sistema di sicurezza collettiva?
  3. Quali sono le differenze tra paradigma hobbesiano e paradigma groziano?
  4. Qual è il problema della democrazia nell’Unione Europea?
  5. Cos’è la relazione egemonica?