DIRITTO PRIVATO

Anno accademico 2018/2019 - 2° anno - Curriculum Curriculum unico / L-40

Obiettivi formativi

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    Persona, famiglia e formazioni sociali


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    LF/E

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    NESSUNO

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    Nessuno


Frequenza lezioni

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    non obbligatoria

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    non obbligatoria


Contenuti del corso

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    A) Introduzione allo studio del diritto - Il diritto privato nell'ordinamento europeo
    B) Soggetti giuridici - Situazioni giuridiche soggettive - Rapporti giuridici
    C) I Beni: regimi di accesso e di utilizzazione - La proprietà
    D) Principi e regole in materia di autonomia privata - La disciplina dei contratti in generale - Le vicende patologiche del
    contratto (invalidità, risoluzione, rescissione) - Le trasformazioni del diritto dei contratti nell'ordinamento europeo
    E) La reintegrazione del diritto violato e la responsabilità civile - Responsabilità da inadempimento e responsabilità da fatto
    illecito

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    La parte del Corso riservata agli Studenti di L-40 propone lo studio degli aspetti giuridici delle varie tipologie di formazioni sociali individuate dalla Costituzione all'art.2, all'art. 18, all'art. 29, all'art. 39. all'art. 49, nonché in altre disposizioni come l'art. 43, l'art. 44, l'art. 47. Nella specifica parte del Corso si affronterà il problema del rapporto fra singolo e formazioni sociali come elemento essenziale di qualunque ricostruzione del sistema di relazioni sociali esistente e delle sue rappresentazioni giuridiche.


Testi di riferimento

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    MANUALE CONSIGLIATO: P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato, Giuffrè (qualunque edizione successiva al 2012):

    Sez. I (Introduzione); Sez. II (I soggetti); Sez. III (Nozioni preliminari sui beni e sui diritti patrimoniali); Sez.IV (Atti illeciti e responsabilità civile); Sez. V (Il negozio giuridico e il contratto); Sez. VII (Soggetti, oggetto e vicende delle obbligazioni); Sez. X (I diritti reali e il possesso)

    Manuali alternativi possono essere concordati con la docente.

    E' indispensabile la consultazione sistematica della Costituzione e del Codice civile (edizione a scelta dello studente)

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    . TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato, Giuffrè (qualunque edizione successiva al 2012) (parti relative agli argomenti del modulo)


Programmazione del corso

Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile
 ArgomentiRiferimenti testi
1A) Introduzione allo studio del diritto - Il diritto privato nell'ordinamento europeo _LEZIONI 16-17-23-24 OTTOBRE 2018 ORE 10-12TESTI DI RIFERIMENTO_MANUALE CONSIGLIATO: P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato, Giuffrè (qualunque edizione successiva al 2012): Sez. I (Introduzione) 
2B) Soggetti giuridici - Situazioni giuridiche soggettive - Rapporti giuridici_LEZIONI 30-31 OTTOBRE; 6-7 NOVEMBRE ore 10-12 P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato:: Sez. II (I soggetti); Sez. III (Nozioni preliminari sui beni e sui diritti patrimoniali) 
3C) Principi e regole in materia di autonomia privata - La disciplina dei contratti in generale - Le vicende patologiche del contratto (invalidità, risoluzione, rescissione) P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato: Sez. V (Il negozio giuridico e il contratto); Sez. VII (Soggetti, oggetto e vicende delle obbligazioni) 
4D) I Beni: regimi di accesso e di utilizzazione - La proprietà P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato: Sez. X (I diritti reali e il possesso) 
5E) La reintegrazione del diritto violato e la responsabilità civile P. TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato: Sez. IV (Atti illeciti e responsabilità civile) 
Persona, famiglia e formazioni sociali
 ArgomentiRiferimenti testi
1Introduzione ai problemi della rappresentazione giuridica dell'uomo. Dalle ore .................. alle ore …………… del giorno....Lettura e commento dell'art.2 della Costituzione: i 'nomi' dell'uomo nella Costituzione 
2Uomo, individuo, persona Dalle ore .................. alle ore …………… del giorno;art. 2 Cost, art. 3 Cost., art. 32 Cost.,  
3La persona fisica e i diritti inviolabili del singolo. Dalle ore .................. alle ore …………… del giornoart. 5 cod. civ.; legge 14 aprile 1982, n. 164; art.31 DLeg 1 settembre 2011, n. 150 http://studium.unict.it/dokeos/2019/main/document/document.php?cidReq=15958&curdirpath=/shared_folder 
4Tutela dell'identità personale e della relazionalità Dalle ore .................. alle ore …………… del giornoartt. 6 e ss del cod. civ. 
5L'uomo in relazione: capacità giuridica e capacità d'agire Dalle ore .................. alle ore …………… del giornoart. 1 e art. 2 cod. civ.; artt.Titolo XII - Codice civile (R.D. 16 marzo 1942, n.262) Delle misure di protezione delle persone prive in tutto od in parte di autonomia 
6Gruppi sociali e persone giuridiche. Dalle ore ..... alle ore.... del giorno........artt. 18, 39, 49 Cost.; art. 36-42 cc.; legislazione speciale 
7La famiglia dalle ore...........alle ore ...........del giornoart. 29 Cost. 
8La famiglia nel codice civile e nella legislazione speciale dalle ore...........alle ore ...........del giornoartt. 74 e ss del codice civile; legislazione speciale LEGGE 20 maggio 2016, n. 76 Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze.  
9I sistemi di protezione dei minori d'età dalle ore...........alle ore ...........del giornoLEGGE 4 maggio 1983, n. 184 Diritto del minore ad una famiglia. Testo aggiornato alle modifiche apportate dal DECRETO LEGISLATIVO 28 dicembre 2013, n. 154 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    Orale

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    Orale


Date degli appelli

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    http://www.dsps.unict.it/Didattica/Corsi%20di%20laurea%20Triennale/Corso%20di%20Laurea%20in%20Sociologia%20e%20Servizio%20Sociale/Esami

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    http://www.dsps.unict.it/Didattica/Corsi%20di%20laurea%20Triennale/Corso%20di%20Laurea%20in%20Sociologia%20e%20Servizio%20Sociale/Esami


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • Soggetto, rapporti giuridici e autonomia privata / Diritti reali e responsabilità civile

    La verifica orale mira a valutare il grado di consapevolezza e di capacità di analisi degli istituti oggetto del programma.

    Oltre alla padronanza delle definizioni corrette, si richiede una buona conoscenza della disciplina dei singoli istituti oggetto del programma, nonché l'attitudine ad analizzare le norme contenute nella Costituzione e nel codice civile (citate nei testi di riferimento).

    Tutti i contenuti indicati nel programma possono formare oggetto dell'esame, nel rispetto dell'impostazione fornita dai testi di riferimento scelti dallo/a studente/studentessa.

  • Persona, famiglia e formazioni sociali

    Le domande saranno formulate sulla base degli elementi essenziali del Corso. Le risposte dovranno individuare l'istituto giuridico che rappresenta il problema della realtà sociale sottoposto all'attenzione dello Studente, la norma (o le norme) di riferimento, i problemi interpretativi connessi.