PSICOLOGIA SOCIALE 1

Anno accademico 2019/2020 - 1° anno - Curriculum Curriculum unico / L-39

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

All'esposizione degli argomenti da parte del docente si alterneranno discussioni di gruppo, mirate ad attivare processi di comprensione condivisa delle tematiche trattate, attraverso il richiamo di esperienze, pensieri e concetti liberamente associati.


Prerequisiti richiesti

Nessuno


Frequenza lezioni

Consigliata


Contenuti del corso

Dopo una parte introduttiva mirata a definire la psicologia sociale ed il suo campo d'indagine, verranno trattate alcune tematiche che caratterizzano questa disciplina, suddivise in tre aree: quella dell'individuo, del piccolo gruppo e dell'organizzazione.

Introduzione. La costruzione dell'oggetto nel processo conoscitivo e scientifico; l'oggetto della psicologia; il rapporto tra teoria e pratica professionale in psicologia; definizioni ed origini della psicologia sociale; orientamenti teorici e metodologici in psicologia sociale.

1. L'individuo. La conoscenza sociale; il giudizio sociale; le rappresentazioni sociali; la comunicazione; le matrici sociali del Sé; il processo di socializzazione con particolare attenzione ai primi rapporti sociali; l'identificazione ed altri meccanismi di difesa.

2. Il piccolo gruppo. Teorie e modelli del gruppo; le dinamiche di gruppo nella teoria di W. R. Bion.

3. L'organizzazione. Le dimensioni del funzionamento organizzativo; la simbolizzazione come legame tra organizzazione e istituzione.


Testi di riferimento

Palmonari A., Cavazza N., Rubini M., (2012), Psicologia sociale, Il Mulino, Bologna (Capp. 1,2,3,4).

Articoli tratti dai seguenti testi:

 

Borgogno F., (1981), L'illusione di osservare, G. Giappichelli Editore Torino (Cap. 1)

Imbasciati A., (1986), Introduzione alle scienze psicologiche, UTET Libreria, Torino (Cap. 1 pagg.1-8; Cap. 2 pagg.45-50; Cap. 3 pagg.73-86).

Mantovani G., (a cura di), (2003), Manuale di psicologia sociale, Giunti, Firenze (Capp. 1,8).

Winnicott D.W., (1974), Oggetti e fenomeni transizionali, In Gioco e realtà, Armando, Roma (Cap. 1 pagg. 23-43).

Winnicott D.W., (1970), Sviluppo affettivo e ambiente, Armando, Roma (Cap. 12 pagg. 177-190).

Grinberg L, (1982), Teoria dell'identificazione, Loescher (Cap. 1).

Forgas J.P., (1989), Comportamento interpersonale, Armando, Roma (Capp. 7,8,9).

Anzieu D.- Martin J.Y., (1990), Dinamica dei piccoli gruppi, Borla, Roma (Capp. 1,3).

Grinberg L.- Sor D.- Tabak de Bianchedi E., (2013), Introduzione al pensiero di Bion, Raffaello Cortina Editore, Milano (Cap. 1).

Scabini E. (a cura di), (1982), Psicologia sociale, Boringhieri, Torino (Capp. 3,8).



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1L'oggetto della psicologiaImbasciati, Introduzione alle scienze psicologiche 
2La costruzione dell'oggetto nel processo conoscitivo e scientificoBorgogno, L'illusione di osservare 
3Il rapporto tra teoria e pratica professionale in psicologiaImbasciati, Introduzione alle scienze psicologiche 
4Definizioni ed origini della psicologia socialeMantovani, Manuale di psicologia sociale 
5Orientamenti teorici e metodologiciMantovani, Manuale di psicologia sociale 
6La conoscenza socialePalmonari, Cavazza, Rubini, Psicologia sociale 
7Il giudizio socialePalmonari, Cavazza, Rubini, Psicologia sociale 
8Le rappresentazioni socialiPalmonari, Cavazza, Rubini, Psicologia sociale 
9La comunicazioneForgas, Comportamento interpersonale 
10Le matrici sociali del SéPalmonari, Cavazza, Rubini, Psicologia sociale - Winnicott, Sviluppo affettivo e ambiente 
11Il processo di socializzazioneScabini, Psicologia sociale - Winnicott, Oggetti e fenomeni transizionali  
12L'identificazioneGrinberg, Teoria dell'identificazione 
13Teorie e modelli del gruppoAnzieu Martin, Dinamica dei piccoli gruppi - Mantovani, Manuale di psicologia sociale 
14Le dinamiche di gruppo nella teoria di W. R. BionGrinberg.- Sor - Tabak de Bianchedi, Introduzione al pensiero di Bion 
15Le dimensioni del funzionamento organizzativoScabini, Psicologia sociale 
16La simbolizzazione come legame tra organizzazione e istituzioneScabini, Psicologia sociale 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova orale