PEDAGOGIA GENERALE E PROSPETTIVE INTERCULTURALI

Anno accademico 2019/2020 - 2° anno - Curriculum Curriculum unico / L-40

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali e discussioni/dibattiti con gli studenti sugli argomenti e sulle tematiche oggetto del corso e anche su quelle della stretta attualità. Lezioni a classe intera, con l’utilizzo di slides e filmati; sollecitazione alla riflessione e alla partecipazione attiva.


Prerequisiti richiesti

Conoscenza delle tematiche socioculturali di base, e abitudine alla"lettura" in chiave critica e alla riflessione sulla realtà educativa e culturale. Metodologia di studio aperta allo spunto critico e all'approfondimento interdisciplinare.


Frequenza lezioni

Frequenza non obbligatoria


Contenuti del corso

Il programma del corso intende interessare varie aree della pedagogia generale, partendo dalla definizione della disciplina per determinare il suo campo di azione,fino alla pedagogia interculturale, comprendendo le definizioni di politica come partecipazione attiva, per arrivare ad analizzare l'educazione civica in Italia. Il Corso intende soffermarsi sui punti chiave della discplina pedagogica, attraverso i signficati dei costrutti istruzione, educazione e formazione, per poi guardare al suo statuto epistemologico in epoca di complessità. Particolare attenzione sarà data all'interazione tra la scuola e la famiglia, e a quella tra esse e il territorio, in epoca di cambiamenti culturali frenetici e di aspettative di vita più lunghe, per cui la prospettiva lifelong learning assume signficati fondamentali in ottica formativa.


Testi di riferimento

- F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018
- M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018
- P. Mulè, a cura di, Il curricolo verticale e l'insegnamento Cittadinanza e Costituzione, Pensa Multimedia, Lecce 2019



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1La definizione di pedagogia. La pedagogia interculturale: epistemologie di riferimento. 19 marzo 2020, h 14-16.M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
2Le migrazioni nella storia. I dati delle immigrazioni e le analisi storico-educative. Lo straniero: ospite o nemico? Educazione alla mondialità e il cambiamento di prospettive. L'empatia e la convivialità. Il pluralismo.M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
3I migranti nel disordine mondiale: l'analisi pedagogica, 26 marzo 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
4La complessità dei processi per l'integrazione tra scuola, famiglia e territorio. L'Accordo di integrazione, 27 marzo 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
5Gli elementi-cardine per l'integrazione. L'insegnamento delle lingue e di L2 in particolare. Le nicchie etniche. 2 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
6Il principio storico degli studi interculturali. Il razzismo, alcune forme. L'educazione come strumento di crescita complessiva. La ricerca pedagogica sul campo: dati, considerazioni, obiettivi. 3 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
7Pregiudizi, idelogie, culture: il percorso formativo dell'uomo in prospettiva lifelong, 9 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
8Le competenze interculturali e la sinergia scuola-famiglia-territorio, 10 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
9Le competenze interculturali e la sinergia scuola-famiglia-territorio, 23 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
10Il "Libro bianco sul dialogo interculturale" e la scuola come luogo privilegiato di incontro, 24 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
11Razzismo, integrazione, inclusione: l'educazione interculturale in prospettiva antirazzista, 30 aprile 14-16M. Santerini, Da stranieri a cittadini, Mondadori, Milano 2018 
12L’educazione alla democrazia, all’integrazione e all’intercultura in alcune scuole di Catania e della provincia. I modelli per l'integrazione - La formazione interculturale degli insegnanti tra esperienze, saperi e ricerca sul campo 7 maggio 14-16Saggi sostitutivi  
13Cittadinanza e Costituzione e il Curricolo verticale nella Scuola secondaria di II^ grado tra normativa di riferimento e modelli di riferimento, 8 maggio 14-16Saggi sostitutivi 
14Introduzione alla pedagogia generale. Identità della pedagogia, Scienza e utopia. Assetto epistemologico,natura/cultura; corpo/mente; soggettività/intersoggettività, 14 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
15La pedagogia tra ricerca di autonomia e interdisciplinarità. La ricerca teorica e la prassi pedagogica. Soggettività e conoscenza, 15 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
16La pedagogia tra le scienze: dalla ragione unica e normativa alla ragione problematica e plurale, 21 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
17La pedagogia tra le scienze. La teoria generale dei sistemi. Incompletezza biologica, creatività adattiva. Teconologie e formazione plutilinguistica, 22 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
18La pedagogia tra soggetto, società e cultura:apprendimento e contesti.Educazione alla differenza e pensiero migrante, 28 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
19La scuola come comunità scientifica: la formazione multidimensionale. Il soggetto-persona tra inculturazione e acculturazione, 29 maggio 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
20I luoghi e i tempi dell'educazione: scuola, famiglia e territorio, 4 giugno 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 
21I luoghi e i tempi dell'educazione: scuola, formazione e le età della vita. Apprendimento permanente, 5 giugno 14-16F. Frabboni-F. Pinto Minerva, Introduzione alla pedagogia generale, Laterza, Roma-Bari 2018 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta da completarsi in 120 minuti sugli argomenti del programma complessivo, composta da n.3 quesiti a risposta "aperta" e n. 6 quesiti a risposta multipla.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Origini della parola "democrazia"

- I modelli pedagogici prevalenti nello studio interculturale

- La questione del problematicismo pedagogico

- La questione dell'educazione civica in Italia

- I significati del multiculturalismo


1) Lo spazio dell’incontro: campo di utilizzo e come si articola.

- L’Intercultura nella scuola;

- John Dewey e la classe come laboratorio di democrazia;

- Il termine “educazione” ;