DIRITTO DI FAMIGLIA

Anno accademico 2016/2017 - 1° anno - Curriculum Curriculum unico / L-39

Obiettivi formativi

  • MODELLI FAMILIARI
    Il corso si propone di fornire allo studente una conoscenza approfondita dell’evoluzione dei modelli familiari e della disciplina della filiazione nel nostro ordinamento. A tal fine si darà conto nel corso delle lezioni delle recenti novità normative, dell’elaborazione dottrinale e giurisprudenziale, dell’esperienza degli altri ordinamenti e dei principi generali di diritto europeo della famiglia.
    Il corso si propone altresì di fornire allo studente le competenze tecnico-giuridiche e metodologiche necessarie per interpretare criticamente le norme, per comprendere e commentare le principali tesi dottrinali e giurisprudenziali sugli istituti studiati.
  • FILIAZIONE
    Il corso si propone di fornire allo studente una conoscenza approfondita dell’evoluzione dei modelli familiari e della disciplina della filiazione nel nostro ordinamento. A tal fine si darà conto nel corso delle lezioni delle recenti novità normative, dell’elaborazione dottrinale e giurisprudenziale, dell’esperienza degli altri ordinamenti e dei principi generali di diritto europeo della famiglia.
    Il corso si propone altresì di fornire allo studente le competenze tecnico-giuridiche e metodologiche necessarie per interpretare criticamente le norme, per comprendere e commentare le principali tesi dottrinali e giurisprudenziali sugli istituti studiati.

Prerequisiti richiesti

  • MODELLI FAMILIARI

    La conoscenza delle istituzioni di diritto privato permetterà una migliore comprensione degli argomenti trattati durante il corso.

  • FILIAZIONE

    La conoscenza delle istituzioni di diritto privato permetterà una migliore comprensione degli argomenti trattati durante il corso.


Frequenza lezioni

  • MODELLI FAMILIARI

    La frequenza permetterà di svolgere una riflessione critica sugli argomenti trattati, evidenziando l'influenza dei mutamenti sociali nella regolamentazione giuridica dei rapporti famigliari.

  • FILIAZIONE

    La frequenza permetterà di svolgere una riflessione critica sugli argomenti trattati, evidenziando l'influenza dei mutamenti sociali nella regolamentazione giuridica dei rapporti famigliari.


Contenuti del corso

  • MODELLI FAMILIARI

    Famiglia e mutamenti sociali

    La famiglia nella Costituzione

    La famiglia nell'ordinamento europeo

    Le unioni civili

  • FILIAZIONE

    La tutela dei minori

    Il rapporto educativo

    La responsabilità genitoriale

    L'adozione


Testi di riferimento

  • MODELLI FAMILIARI

    P. Barcellona, Voce Famiglia, Enciclopadia del diritto, Giuffrè, 1968;
    V. Scalisi, Le stagioni della famiglia nel diritto dall’unità d’Italia ad oggi, Prima parte, in Riv. Dir. Civ. 5/2013, Seconda parte, in Riv. Dir. Civ. 6/2013;

     

    Torrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII

  • FILIAZIONE

    C. Camardi, Diritti fondamentali e status della persona, in Riv. Crit. Dir. Priv. 1/2015

    Torrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII



VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • MODELLI FAMILIARI

    L'esame sarà volto a verificare la conoscenza degli istituti e la capacità di riflessione critica sugli argomenti trattati.

  • FILIAZIONE

    L'esame orale sarà volto a verificare la conoscenza degli istituti e la capacità di riflessione critica sugli argomenti trattati. Si svolgerà sull' analisi del testo mormativo


Prove in itinere

  • MODELLI FAMILIARI

    La conoscenza della regolamentazione dei rapporti e la comprensione del significato sociale della normazione verranno verificate nelle prove intermedie, offrendo agli studenti la possibilità di approfondire singole tematiche attraverso il dibattito dottrinale e gli orientamenti giurisprudenziali. La prova sarà orale

  • FILIAZIONE

    La conoscenza della regolamentazione dei rapporti e la comprensione del significato sociale della normazione verranno verificate nelle prove intermedie, offrendo agli studenti la possibilità di approfondire singole tematiche attraverso il dibattito dottrinale e gli orientamenti giurisprudenziali. La prova sarà orale


Prove di fine corso

  • MODELLI FAMILIARI

    La prova finale sarà finalizzata ad accertare la comprensione dei principi generali della regolamentazione dei rapporti. La prova sarà orale

  • FILIAZIONE

    La prova finale sarà finalizzata ad accertare la comprensione dei principi generali della regolamentazione dei rapporti. La prova sarà orale


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • MODELLI FAMILIARI

    La famiglia fondata sul matrimonio

    La tutela della famiglia nell'ordinamento europeo

    La famiglia di fatto

    Diritti e doveri reciproci dei coniugi

  • FILIAZIONE

    La capacità del minore

    La funzione educativa: dalla potestà genitoriale alla responsabilità genitoriale

    La filiazione naturale

    Il diritto del minore a vivere nella propria famiglia