SOCIOLOGIA DEL DIRITTO

Anno accademico 2016/2017 - 3° anno - Curriculum Curriculum L-39 e Curriculum Curriculum L-40

Obiettivi formativi

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE
    Presentare per linee fondamentali ed i problemi tradizionali della sociologia del diritto, gli strumenti teorici e metodologici della tradizione nello studio sociologico del diritto ed il dibattito con la conoscenza giuridica.
  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI
    Presentare il processo di positivizzazione del diritto moderno e contemporaneo, i caratteri della sua istituzionalizzazione e differenziazione dagli altri ordinamenti sociali.

Prerequisiti richiesti

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE

    Avere superato gli esami degli insegnamenti sociologici e giuridici del primo e del secondo anno di corso.


Frequenza lezioni

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE

    Consigliata

  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI

    Consigliata


Contenuti del corso

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE

    La tradizione ed i problemi della disciplina
    La differenziazone delle norme giuridiche dalle norme sociali
    La differenziazione della conoscenza sociologica dalla dottrina giuridica
    Il concetto di cultura giuridica

  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI

    La teoria dell'azione e la dimensione normativa del sistema sociale
    Il processo di positivizzazione del diritto e la dipendenza linguistica dei fenomeni giuridici: la cultura giuridica
    I caratteri del diritto positivizzato
    Il diritto come struttura della società


Testi di riferimento

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE

    Maggioni G. (2010), Percorsi di sociologia del diritto, Napoli, Liguori Editore: Parte prima, capp. 4 e 6, pp. 65-92; 113-139.
    Prina F., L'approccio sociologico al diritto, in Cottino A. (a cura di), Lineamrenti di sociologia del diritto, Bologna Zanichelli 2016, pp.29-35.
    Banakar, B. (2011), “The sociology of law”, Sociopedia.isa, DOI: 10.1177/205684601134 (trad. it. disponibile su Studium)
    Luhmann, “Le norme nella prospettiva sociologica” in Pocar V. Giasanti, (1981), La teoria funzionale del diritto, Milano, Ed. Unicopoli 1981, pp. 51-83;


  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI

    Febbrajo A., Sociologia del diritto, Bologna, Il Mulino, 2009, cap.5.
    Luhmann N. (1990), La differenziazione del diritto, Bologna, Il Mulino: capp- 1,2,3,4, pp. 31-146.
    Ost F., Dalla piramide alla Rete: un nuovo paradigma per la scienza giuridica?, in Vogliotti M., Saggi sulla globalizzazione giuridica e il pluralismo normativo, Torino Giappichelli 2013.pp.29-49
    Pennisi C. "Il concetto di sistema nell’uso di V.Pareto, T.Parsons e N. Luhmann" (appunti per le lezioni). Disponibile su Studim



VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE

    Scritta e orale

  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI

    Scritta ed orale


Prove di fine corso

  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI

    L'esame consisterà in una prova scritta prevista per ogni appello di ogni sessione ed un colloquio orale all'appello successivo. Chi non supera la prova scritta può riprovarla saltando un appello della sessione.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • TEMI E PROSPETTIVE DELLA TRADIZIONE DISCIPLINARE
    • I problemi e gli strumenti principali alla nascita ed al consolidamento della sociologia del diritto
    • Spiega come e perché cambi il modo di concettualizzare il rapporto tra il diritto e la società a seconda che ci si ponga dal punto di vista giuridico o dal punto di vista sociologico
    • Cosa distingue specificamente la conoscenza sociologica dalla conoscenza giuridica del diritto
    • I dualismi tra agire sociale e strutture nel dibattito sociologico e lo studio dei fenomeni giuridici
    • Potresti indicare come si configura la distinzione “attore/interprete”, dal punto di vista delle scienze sociali?
    • Sapresti descrivere le strategie con le quali si elaborano le aspettative?
    • Sapresti definire una norma sociale dal punto di vista del concetto di agire sociale?
    • A cosa si riferisce la distinzione tra enunciato o disposto normativo e norma giuridica?
    • Cosa si intende per “dipendenza linguistica” del diritto?
    • In che senso il sistema giuridico individuato nello Stato di diritto è detto formale-razionale?
  • CONOSCENZA SOCIOLOGICA E CONOSCENZA GIURIDICA NEI SISTEMI SOCIALI CONTEMPORANEI
    • Cosa si intende per positivizzazione del diritto? E perché conduce ad una “dipendenza linguistica”?
    • Cosa vuol dire considerare la cultura giuridica un agire istituzionalizzato?
    • La cultura giuridica come istituzione e come concetto
    • Cosa rappresenta la definizione del diritto dal punto di vista di un’analisi sociologica dell’agire orientato a norme giuridiche?
    • Cosa si intende per processo di “autonomizzazione” del diritto? Quando si realizza?
    • Puoi illustrare il concetto di azione simbolica come medium tra orientazione e situazione?
    • Il diritto come struttura della società complessa
    • L'integrazione sociale al variare del concetto di sistema
    • Come occorre intendere il concetto di evoluzione per superare le critiche neopositiviste al funzionalismo?
    • In cosa consiste il problema sociologico dell’evoluzione del diritto?
    • Sicurezza delle aspettative e guida del comportamento se affrontate sul piano della norma risultano due funzioni incompatibili. Sai illustrare perché? Come si individua allora la funzione del diritto?
    • Complessità del diritto e complessità della società