GLOBAL CIVIL SOCIETY

Anno accademico 2018/2019 - 2° anno

Obiettivi formativi

Civil society and global politics. NGOs and global politics


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali, presentazioni degli studenti, simulazioni, seminari tenuti da docenti esterni


Prerequisiti richiesti

Conoscenze di base di scienza politica e relazioni internazionali


Frequenza lezioni

Obbligatoria


Contenuti del corso

Il modulo fornisce un’ampia gamma di abilità altamente professionalizzanti, necessarie per analizzare le diverse tipologie di organizzazioni della società civile, le loro identità, strumenti e forme di partecipazione alle attività delle organizzazioni internazionali e regionali.


Testi di riferimento

La reading list viene aggiornata ogni anno:

Cakmat C. (2008), Civil society actors in International law and world politics: definition, conceptual framework, problems, http://www.globalpolicy.org/ngos/intro/growing/2008/01civilintlaw.pdf

Carothers T. (2000), ‘Civil society’, Foreign policy, vol. 117, pp. 18-29.

Clark A. (1995), ‘Non-governmental organizations and their influence on international society’, Journal of international affairs, vol. 48, no. 2, pp. 507-525.

Galtung J. (1987), ‘A New Era for Nongovernmental Organizations in the UN?’, Transnational Associations, no. 3, pp. 183-186.

Irrera D. (2010), NGO's roles in the Humanitarian Interventions and Pace Support Operations in Multilateral security and ESDP operations, Fulvio Attinà and Daniela Irrera (eds.), Ashgate, London, 2010.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1civil society organizations 
2political violence 
3civil resistance 
4interest groups 
5accountability and transparency 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

E' previsto un paper final su un tema parte del corso.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Gli studenti dovranno preparare una presentazione ed un paper finale sul materiale fornito dal docente.