STATISTICA SOCIALE

Anno accademico 2017/2018 - 1° anno

Prerequisiti richiesti

Principi di matematica e statistica


Frequenza lezioni

Non obbligatoria ma consigliata


Contenuti del corso

Le fonti delle informazioni statistiche; modelli di rilevazione delle informazioni da fonti istituzionali; i sistemi statistici informativi, procedure d’integrazione fra data-bases; le trasformazioni dei dati; classificazione tipologica di tassi, rapporti, numeri indici; gli indicatori; le tecniche di costruzione e di indicatori composti.


Testi di riferimento

STAT (2011), Navigando tra le fonti demografiche e sociali, ISTAT, Roma,
http://www3.istat.it/dati/catalogo/20100325_01/Navigando_tra_le_fonti_demografiche_sociali.pdf
Bonarini F. (2006), Guida alle fonti statistiche socio-demografiche, CLEUP, Padova, pp. 1-142; 231-308.
Cavaleri P. e Venturini F. (a cura di) (2004), Documenti e dati pubblici sul web. Guida all'informazione di fonte pubblica in rete, Il Mulino, Bologna.
D. F. Iezzi (2009), Statistica per le Scienze Sociali, Carocci, Roma (Cap. 10 e 11).
OECD (2008), Handbook on Constructing Composite Indicators. Methodology and user guide.,
www.oecd.org/publishing.



VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Scritto


Prove in itinere

Le prove intermedie previste sono tre. Requisito necessario per parteciparvi è la presenza alle lezioni. Poichè la conoscenza dei primi due moduli è fondamentale per comprendere il terzo, è necessario superare tutte le prove precedenti per accedervi.


Prove di fine corso

Se lo studente sceglie di non partecipare alle prove intermedie previste durante il corso egli dovrà affrontare l'esame secondo il calendario degli appelli ordinari.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Le domande e gli esercizi tipo sono presenti nel libro di testo