SOCIOLOGIA DEL DIRITTO E PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Anno accademico 2019/2020 - 1° anno

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

Nel caso che non si sia già sostenuto un esame di sociologia del diritto è opportuno concordare con la docente letture introduttive al corso.


Frequenza lezioni

La frequenza delle lezioni non è obbligatoria.


Contenuti del corso

I contenuti del corso riguardano il rapporto tra informazioni e decisioni in tipi particolari di procedimento giuridico, in ambito penale ed in ambito amministrativo. Il corso mira all'approfondimento sia delle dimensioni di proceduralizzazione delle decisioni collettive nel sistema penale e nelle amministrazioni, sia del tema del crimine dei colletti bianchi – white collar – che riguarda le classi dirigenziale, politica e amministrativa della società.


Testi di riferimento

1. N. Luhmann, Procedimenti giuridici e legittimazione sociale, Milano, Giuffré, 1995. Parte prima (pp. 3-50), parte seconda (pp. 51-140) e parte quarta (207-226).

2. E.H. Sutherland, Il crimine dei colletti bianchi, a cura di Gabrio Forti. Presentazione di Gilbert Geis e Colin Goff, Milano, Giuffrè, 1987. Presentazione (pp. XIII-XIX), Parte I (pp. 3-12), Parte IV (pp. 289-334).

3 Una ricerca sulla corruzione. Aspetti teorici ed empirici. Saggi di A. Bixio, Le origini sociali della corruzione; T. Marci, La corruzione come crimine dei colletti bianchi; F. Fornari, Sociologia della corruzione: aspetti epistemologici e teorici; in Sociologia. Rivista Quadrimestrale di Scienze Storiche e Sociali, Anno XLIX n. 3, 2015, pp. 31-80.



VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Scritte e orale