VALUTAZIONE DEL RENDIMENTO ISTITUZIONALE

Anno accademico 2018/2019 - 1° anno

Obiettivi formativi

L'insegnamento consente agli studenti di comprendere la nascita e l’istituzionalizzazione delle istituzioni, i meccanismi e gli strumenti atti a quantificare le performance istituzionali.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezione frontale


Prerequisiti richiesti

Conoscenze di base di scienza dell'amministrazione e/o di scienza politica


Frequenza lezioni

Non obbligatoria ma consigliata


Contenuti del corso

Il corso di valutazione del rendimento ha come obiettivo quello di fornire ed approfondire le metodologie e gli strumenti di misurare della capacità di una istituzione di rispondere alle sfide poste dall’ambiente al proprio funzionamento. La capacità di fornire soluzioni a bisogni, domande ed opportunità insoddisfatte passa attraverso la valutazione dei processi, degli obiettivi e dell’impatto prima ancora che dell’analisi costi/benefici e dell’analisi comparativa, così come dell’analisi interna/esterna. Il percorso di apprendimento prevede la rivisitazione della ricerca di Robert Putnam sul rendimento delle regioni italiane per poi analizzare alcune importanti politiche pubbliche del sistema di welfare (la politica pensionistica, la politica del lavoro, la politica sanitaria, la politica socio-assistenziale).


Testi di riferimento

- Robert D. Putnam, con Robert Leonardi e Raffaella Y. Nanetti, "La tradizione civica nelle regioni italiane", Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1993.

- Maurizio Ferrera, a cura di, " Le politiche sociali", Bologna, il Mulino, 2012.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Lo studio del rendimento delle istituzioniRobert D. Putnam, con Robert Leonardi e Raffaella Y. Nanetti, "La tradizione civica nelle regioni italiane", Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1993 
2Il cambiamento delle regole e lo sviluppo delle istituzioni 
3La misurazione del rendimento delle istituzioni 
4Spiegazione del rendimento delle istituzioni 
5Ritrovare le radici della comunit√† civica 
6Capitale sociale e successo delle istituzioni 
7L'analisi delle politiche sociali e del welfare stateMaurizio Ferrera, a cura di, " Le politiche sociali", Bologna, il Mulino, 2012 
8La politica pensionistica 
9La politica del lavoro 
10La politica sanitaria 
11La politica socioassistenziale 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame di profitto prevede una prova scritta con questionario e unaprova orale riservata a coloro che hanno superato la prova scritta


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Cosa si intende per rendimento istituzionale?

Come si misura il rendimento istituzionale?

Che cos'è il capitale sociale?

Le caratteristiche della politica pensionistica in Italia?

ecc.