SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Anno accademico 2015/2016 - 2° anno

Obiettivi formativi

  • STRUMENTI PER UN'ANALISI SOCIOLOGICA DEI SISTEMI URBANI MEDITERRANEI
    L’obiettivo è promuovere una capacità di problematizzazione delle trasformazioni dei territori del Mediterraneo fornendo categorie analitiche e metodi, nonché tecniche per l’analisi sociologicamente orientata. Attraverso l’analisi di banche dati e fonti bibliografiche si favoriranno approfondimenti sugli effetti della ‘network society’ sulle società urbane mediterranee che danno origine a nuove dinamiche di inclusione e di esclusione, definite da confini di tipo culturale oltre che fisico.
  • I TERRITORI NELLO SCENARIO MEDITERRANEO: FRUIZIONE TURISTICA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO
    Il modulo stimola gli studenti in un’analisi critica dei processi di naming e framing per la definizione dello sviluppo sostenibile nelle aree geografiche del Mediterraneo. L’obiettivo è far maturare, altresì, capacità di analisi per la progettazione del territorio in chiave storico-sociologica – secondo un metodo comparato – al fine di poter spendere tali competenze in attività di consulenza e programmazione dello sviluppo locale, in sintonia con le risorse paesaggistiche e storico-culturali.

Contenuti del corso

  • STRUMENTI PER UN'ANALISI SOCIOLOGICA DEI SISTEMI URBANI MEDITERRANEI
    Il corso fornisce agli studenti gli strumenti interpretativi e di metodo utili all’analisi sociologica delle più recenti trasformazioni dei sistemi urbani e rurali mediterranei. Si intende sviluppare una riflessione sui processi di mutamento sociale che coinvolgono i territori del Mediterraneo con riferimento alla mobilità migratoria, residenziale e turistica, ai movimenti sociali, alla trasformazione e destinazione delle risorse culturali e paesaggistiche.
  • I TERRITORI NELLO SCENARIO MEDITERRANEO: FRUIZIONE TURISTICA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO
    Il corso si sofferma sulla progettazione architettonica di alcune città mediterranee e sulle dinamiche dello sviluppo sostenibile. Le diverse zone costiere del Mediterraneo presentano uno sviluppo differenziato di tipologie progettuali sia con riferimento alla spazio privato che a quello pubblico. Il modulo ne approfondirà le caratteristiche e analizzerà il vissuto delle popolazioni urbane e rurali.

Testi di riferimento

  • STRUMENTI PER UN'ANALISI SOCIOLOGICA DEI SISTEMI URBANI MEDITERRANEI
    Carlo Colloca, “Urbanesimo”, in G. Bettin Lattes e L. Raffini (a cura di), Manuale di Sociologia, Cedam, Padova, Vol. II, 2011, pp. 867-905.
    Giorgio Osti, Sociologia del territorio, il Mulino, Bologna, pp. 11-75.
    Aurelio Angelini (a cura di), Mediterraneo. Città, culture, ambiente, governance, migranti, Franco Angeli, Milano, 2007, Parte I. I luoghi e l'ambiente.
  • I TERRITORI NELLO SCENARIO MEDITERRANEO: FRUIZIONE TURISTICA E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO
    - Carlo Colloca, “Il modello mediterraneo di immigrazione e il diritto alla città”, in M. Omizzolo e P. Sodano (a cura di), Migranti e territori. Lavoro, diritti e accoglienza, Ediesse, Roma, pp. 159-180.
    - Asterio Savelli, Sociologia del turismo, FrancoAngeli, Milano, 2014, (capitoli: I, II, III e IV); [se fosse l’edizione del 1996 occorre studiare i seguenti capitoli: 1,2,3,6,11,12].
    - Carlo Colloca, “La città meridionale e lo sviluppo della politica di massa”, in E. Recchi, M. Bontempi, C. Colloca (a cura di), Metamorfosi sociali. Attori e luoghi del mutamento nella società contemporanea, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2013, pp. 217-245.