FILOSOFIA POLITICA

Anno accademico 2017/2018 - 2° anno

Prerequisiti richiesti

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    Per una piena comprensione dei contenuti del corso si richiede una conoscenza preliminare di alcuni concetti cardine della Filosofia Politica, con un riguardo particolare alle tematiche connesse ai diritti umani. A tale scopo si elencano qui di seguito alcuni testi consigliati (non oggetto di esame, ma propedeutici ad una piena acquisizione delle competenze previste):

    - ANTOINE GARAPON, Crimini che non si possono né punire né perdonare. L'emergere di una giustizia internazionale, Il Mulino, Bologna 2004;

    - MICHALE IGNATIEFF, Una ragionevole apologia dei diritti umani, Feltrinelli, Milano 2001;

    - SUSAN SONTAG, TZVETAN TODOROV, MICHAEL IGNATIEFF e altri, Troppo umano. La giustizia nell'era della globalizzazione, Mondadori, Milano 2005.

  • QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI

    Per una piena comprensione dei contenuti del corso si richiede una conoscenza preliminare di alcuni concetti cardine della Filosofia Politica, con un riguardo particolare alle tematiche connesse ai diritti umani. A tale scopo si elencano qui di seguito alcuni testi consigliati (non oggetto di esame, ma propedeutici ad una piena acquisizione delle competenze previste).

    - ANTOINE GARAPON, Crimini che non si possono né punire né perdonare. L'emergere di una giustizia internazionale, Il Mulino, Bologna 2004;

    - MICHAEL IGNATIEFF, Una ragionevole apologia dei diritti umani, Feltrinelli, Milano 2001;

    - SUSAN SONTAG, TZVETAN TODOROV, MICHAEL IGNATIEFF e altri, Troppo Umano. La giustizia nell'era della globalizzazione, Mondadori, Milano 2005.


Frequenza lezioni

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    Consigliata


Contenuti del corso

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    Gli argomenti sviluppati nell’ambito del primo modulo sono i seguenti: L’analisi della natura e del ruolo dei diritti umani sotto un profilo filosofico. Lo scopo è quello di approfondire la riflessione sulla base di una giustificazione filosofica circa la necessità di tali diritti. L’analisi storica, sociologica e filosofica del paradigma dello “straniero” e delle questioni connesse all’idea di integrazione e di inclusione.

  • QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI

    Il modulo focalizzerà l’attenzione sui seguenti temi: L’analisi filosofica dei concetti connessi all’idea di “conflitto” condotta attraverso un approccio interdisciplinare. Il ruolo delle istituzioni e la definizione di buone pratiche politico istituzionali relative al rapporto tra la tutela dei diritti umani e la protezione dei “soggetti vulnerabili” (migranti, bambini, donne) nel contesto delle società contemporanee.


Testi di riferimento

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    1) JEANNE HERSCH, I diritti umani da un punto di vista filosofico, Bruno Mondadori editore, Milano 2008;
    2) FABRIZIO SCIACCA (a cura di), Filosofia Politica. Metodi e Categorie, Bonanno Editore, Acireale 2015.


  • QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI

    3) FABRIZIO SCIACCA (a cura di), Parole del Conflitto (Nel silenzio della Politica), Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2013;
    4) THOMAS CASADEI, Diritti Umani e soggetti vulnerabili. Violazioni, trasformazioni, aporie, Giappichelli, Torino 2012.


Programmazione del corso

TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Filosofia e Diritti umani
2*Metodologia della ricerca e filosofia politica
QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Concetti fondamentali della Filosofia politica e diritti umani
2*Diritti umani e inclusione sociale
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    Colloquio Orale

  • QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI

    La modalità di esame prevede un colloquio orale.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • TEORIA GENERALE DEI DIRITTI UMANI

    Mi avvalgo della facoltà di non rispondere a questa domanda. L'università non è il CEPU.

  • QUESTIONI APPLICATIVE SUI DIRITTI UMANI

    Mi avvalgo della facoltà di non rispondere a questa domanda. L'università non è il CEPU.