Metodologia della ricerca sociale e organizzazione dei servizi

Anno accademico 2021/2022 - 1° anno

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

  • Metodologia della ricerca sociale

    Il percorso di metodologiaper frequentanti (Lucchini 2018, Gozzo 2019, Gozzo et al. 2020) comporterà esercitazioni teoriche e laboratoriali in aula, rispetto alle quali è prevista la presentazione finale di un lavoro di ricerca su argomenti concordati in aula. Sarà, in ogni caso, possibile sostenere l'esame con unica prova orale.

    NON FREQUENTANTI
    unico esame orale sui testi in programma

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

  • Metodologia della ricerca sociale

    FONDAMENTI DI SOCIOLOGIA

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Fondamenti di sociologia


Frequenza lezioni

  • Metodologia della ricerca sociale

    LA FREQUENZA DELLE LEZIONI NON E' OBBLIGATORIA

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Non obbligatoria


Contenuti del corso

  • Metodologia della ricerca sociale

    I moduli di metodologia si concentreranno sull'acquisizione delle competenze necessarie a definire un disegno di ricerca, realizzare un'analisi secondaria dei dati e redigere un rapporto di ricerca.

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Il corso offre le conoscenza delle principali teorie e strategie sociologiche per la gestione e direzione delle diverse realtà
    organizzative. Si compone di una parte generale orientata agli studi organizzativi (Bonazzi) e una specialistica di riferimento per le tematiche rilevanti nel contesto delle Politiche e dei Servizi Sociali (Crespi).


Testi di riferimento

  • Metodologia della ricerca sociale

    Testi del corso:
    -Gozzo S., Le condizioni della coesione. Micro-macro links per un processo da governare, Franco Angeli, 2019

    - Gozzo S., Pennisi C., Asero V., Sampugnaro R., Big Data e Processi Decisionali, Egea, Milano 2020

    testo consigliato per chi non avesse mai studiato metodologia della ricerca sociale (o avesse bisogno di ripassare le nozioni di base):

    -Lucchini M., Metodologia della ricerca sociale. Ediz. mylab., 2018

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Testi in programma:
    -Bonazzi G., Storia del pensiero organizzativo, Milano, Franco Angeli, 2011, pp. 232-285, 363-375
    - Crespi F., Il pensiero sociologico, Bologna, Il Mulino, 2002 (capitoli XI e XII)

    ULTERIORE MATERIALE VERRA' FORNITO IN AULA


Programmazione del corso

Metodologia della ricerca sociale
 ArgomentiRiferimenti testi
1Definizioni operative di proprietà/unitàLucchini 
2 Disegno di ricerca Lucchini 
3Variabili e proprietàLucchini 
4modelli di welfare e loro operativizzazioneGozzo 
5definizione operativa di coesioneGozzo 
Strategie organizzative: decisioni e risorse
 ArgomentiRiferimenti testi
1modelli di welfareGozzo 
2SELZNICKBonazzi 
3CROZIER: agire strategico, circolo vizioso, margini d'azione Bonazzi 
4GOULDNER: funzioni manifeste e latenti delle norme e azione in ambito organizzativo Bonazzi 
5GIDDENS: strutturazioneCrespi 
6ARCHERCrespi 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Metodologia della ricerca sociale

    FREQUENTANTI
    Il percorso di metodologia (Lucchini) comporterà esercitazioni pratiche e laboratoriali in aula, rispetto alle quali è prevista la presentazione finale di un lavoro di ricerca e/o predisposizione di una presentazione (risultato dell'approfondimento di una sezione del testo Gozzo 2019).

    NON FREQUENTANTI
    unico esame orale

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    FREQUENTANTI:
    sono previste, per gli interessati, delle verifiche scritte in aula tese a rilevare le conoscenze via via acquisite.
    Sarà, in ogni caso, possibile sostenere l'esame con unica prova orale

    NON FREQUENTANTI:
    esame orale finale


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • Metodologia della ricerca sociale

    DEFINIZIONI OPERATIVE DELLE PROPRIETA' E UNITA',

    COME PROGETTARE UN QUESTIONARIO E COSTRUIRE UNA MATRICE DEI DATI,

    REPERIRE DATI DA BANCHE ON LINE

    ANALISI SECONDARIA

    LA STRUTTURAZIONE DI UN QUESTIONARIO

    IL DISEGNO DI RICERCA

    DEFINIZIONE OPERATIVA DI COESIONE SOCIALE

  • Strategie organizzative: decisioni e risorse

    Descrivi i diversi modelli di welfare in europa indicandone i tratti essenziali

    Quali sono i limiti principali del modello di welfare mediterraneo?

    CROZIER: agire strategico, circolo vizioso, margini d'azione

    GOULDNER: funzioni manifeste e latenti delle norme e azione in ambito organizzativo

    SELZNICK: il ruolo del leader