SOCIOLOGIA DELLO SVILUPPO

Anno accademico 2016/2017 - 1° anno

Obiettivi formativi

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO
    Il modulo offrirà un quadro ampio delle teorie e dei metodi che la sociologia ha elaborato per l’analisi dei processi di sviluppo delle società contemporanee in un confronto critico, ma ricco di scambi e contaminazioni, con altre discipline e, in particolare, con l’economia e la scienza politica. In particolare, si ripercorrerà il quadro articolato delle interpretazioni che hanno accompagnato lo sviluppo del capitalismo occidentale e i processi di globalizzazione, a partire dalla definizione stessa di tali fenomeni .
  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO
    Nel corso del modulo si affronteranno le principali questioni connesse ai processi di sviluppo: le misure dello sviluppo, i modelli di sviluppo, il ruolo dello stato come agente di innovazione, la sostenibilità sociale e ambientale, la crisi della modernità e le alternative allo sviluppo.
    Al termine del corso, lo studente possiederà un’ampia conoscenza degli strumenti teorici e metodologici utilizzati in campo sociologico per lo studio dei problemi dello sviluppo e della loro specificità rispetto agli approcci utilizzati dalle altre discipline e segnatamente dall’economia. Sarà in grado di dare un giudizio critico sulle proposte interpretative e i progetti riguardanti un problema centrale per le società contemporanee e per le relazioni internazionali. Sarà in grado di reperire fonti (di teorie e di dati) che consentano ulteriori approfondimenti e avrà la possibilità di contribuire alla progettazione di interventi riguardanti i vari aspetti in cui si articolano le politiche di sviluppo. La/o studente sarà altresì in grado di elaborare e presentare in pubblico un breve paper concordato con la docente in relazione ai temi e alle questioni trattate durante il corso

Prerequisiti richiesti

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Conoscenze di base di sociologia generale e sociologia economica.

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Conoscenze di base di sociologia generale e sociologia economica.


Frequenza lezioni

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Non obbligatoria

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Non obbligatoria


Contenuti del corso

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Definizione di sviluppo (nascita ed evoluzione storica del concetto; approccio economico e approccio sociologico; sviluppo e modernizzazione); La Sociologia dello sviluppo: I fondamenti epistemologici della disciplina; La teoria della modernizzazione; La teoria della dipendenza e la sociologia storica della modernizzazione; La nuova political economy comparata; Civiltà e sentieri di sviluppo; La crisi della modernità.

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Il dibattito sulle misure dello sviluppo; I bisogni essenziali e la self reliance; Lo sviluppo sostenibile; Le alternative allo sviluppo (il dopo sviluppo, le teorie della decrescita).


Testi di riferimento

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Bottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009. (Cap. 1)

    Martinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010.

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Bottazzi G., Quando il Pil non spiega più. Note su un paradigma in crisi, in Casula C. (a cura di), Riorganizzare: l’economia, la società, Carocci, Roma, 2013.

    Bottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009 (capp. 6, 7, 8, 9).


Programmazione del corso

TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Nascita ed evoluzione storica del concetto di sviluppoBottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009. (Cap. 1) 
2*Sviluppo e modernizzazioneMartinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010. (Cap. 1) 
3*La teoria classica della modernizzazioneMartinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010. (Cap. 2) 
4*Le teorie della modernizzazione alternative Martinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010. (Cap. 3) 
5*La crisi della modernità Martinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010. (Cap. 4) 
6*Modernità e gloaalizzazioneMartinelli A., La modernizzazione, Laterza, Roma-Bari, 2010. (Cap. 5) 
MISURE E MODELLI DI SVILUPPO
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Il dibattito sulle misure dello sviluppoBottazzi G., Quando il Pil non spiega più. Note su un paradigma in crisi, in Casula C. (a cura di), Riorganizzare: l’economia, la società, Carocci, Roma, 2013. 
2*I bisogni essenziali e la self-relianceBottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009 (Cap. 6) 
3*Lo sviluppo sostenibileBottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009 (Cap. 7) 
4*Le alternative allo sviluppoBottazzi G., Sociologia dello sviluppo, Laterza, Roma-Bari, 2009 (Cap. 8-9) 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    I non frequentanti sosterranno un unico esame finale orale su entrambi i moduli. I frequentanti, invece, potranno optare per una modalità alternativa, sostenendo una prova in itinere.

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    I non frequentanti sosterranno un unico esame finale orale su entrambi i moduli. I frequentanti, invece, potranno optare per una modalità alternativa, sostenendo una prova in itinere.


Prove in itinere

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    È prevista una prova in itinere riservata a coloro che avranno frequentato almeno i 2/3 delle lezioni. La prova consisterà in una presentazione orale in classe su un argomento concordato con il docente.

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    È prevista una prova in itinere riservata a coloro che avranno frequentato almeno i 2/3 delle lezioni. La prova consisterà in una presentazione orale in classe su un argomento concordato con il docente.


Prove di fine corso

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Non prevista

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Non prevista


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • TEORIE DELLA MODERNIZZAZIONE E DELLO SVILUPPO

    Cosa si intende per sviluppo? Quali sono le differenze tra sviluppo e crescita? Cosa si intende per modernizzazione? Quali sono i postulati su cui si basa la teoria classica della modernizzazione? Quali sono le differenze tra società moderne e società tradizionali? Quali sono le conseguenze della modernizzazione? Quali sono le principali critiche alla teoria classica della modernizzazione? Quali sono le argomentazioni principali su cui poggia la sociologia storica della modernizzazione? Cosa si intende per teoria della dependencia? Quali sono i più recenti contributi sul tema della modernizzazione? In quali prospettive è stato rivisitato il concetto di modernità? Cos'è la globalizzazione? Che raporto c'è tra globalizzazione e stato nazionale? Cosa si intende per varietà dei capitalismi? In senso si può parlare di convergenza o divergenza dei modelli di capitalismo?

  • MISURE E MODELLI DI SVILUPPO

    Come si misura lo sviluppo? Quali sono le principali critiche al PIL come indicatore di sviluppo? Quali sono le misure alternative dello sviluppo? Cosa si intende per bisogni essenziali e self-reliance? Cosa si intende per sviluppo sostenibile? Quali sono le dimensioni della sostenibilità? Quali sono le alternative allo sviluppo? Che differenza c'è tra sviluppo dall'alto e sviluppo dal basso? Cosa si intende per microcredito e quali sono i suoi obietti? Cos'è la decrescita felice?