POTERE, POLITICA, ISTITUZIONI

Anno accademico 2016/2017 - 1° anno

Obiettivi formativi

  • POLITICA E DECISIONI
    Coerentemente con l’obiettivo del corso di laurea di fornire competenze metodologiche e tecniche che li mettano in grado di analizzare e interpretare i modi di funzionamento e le dinamiche delle società contemporanee, il modulo si propone di fornire agli studenti gli strumenti per essere in grado:
    - di distinguere una democrazia dagli altri regimi politici e tra i diversi modelli di democrazia;
    - di valutare se, come e quanto l’effettivo processo attraverso il quale le democrazie prendono decisioni è efficace e coerente con i principi che le ispirano.
  • POLITICA E ISTITUZIONI
    Il modulo si propone di fornire agli studenti gli strumenti per essere in grado di riconoscere i diversi tipi di istituzioni che caratterizzano le democrazia e di proporre interrogativi e risposte sugli effetti che i vari tipi di democrazia hanno sull’efficacia decisionale delle stesse e sulla loro probabilità di sopravvivenza
  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Il modulo ha lo scopo di fornire le conoscenze concettuali ed empiriche, gli strumenti teorici e analitici relativi a: la dimensione comunicativa dei processi politici e la funzione svolta dall'opinione pubblica nei regimi democratico - rappresentativi delle società contemporanee; il ruolo dei movimenti collettivi sia nelle arene sociali sia in quelle dei mass-media, con particolare riferimento alle nuove dinamiche negli spazi virtuali on line (Internet) e in quelli reali off line.


Prerequisiti richiesti

  • POLITICA E DECISIONI

    E' sicuramente utile essere in possesso delle conoscenze di base sui principali concetti e sui metodi utilizzati nell'analisi scientifica della politica. Qualsiasi Manuale di Scienza Politica consigliato nei corsi di laurea triennali può essere una buona base di partenza.

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    E' sicuramente utile essere in possesso delle conoscenze di base sui principali concetti e sui metodi utilizzati nell'analisi scientifica della politica. Qualsiasi Manuale di Scienza Politica consigliato nei corsi di laurea triennali può essere una buona base di partenza.

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Nessun prerequisito obbiligatorio. E' preferibile avere conoscenze di base di Sociologia dei fenomeni politici


Frequenza lezioni

  • POLITICA E DECISIONI

    Obbligatoria per almeno il 40% su ciascun insegnamento. Per gravi e giustificati motivi può essere concordata con il docente attività sostitutiva della frequenza
    Ai sensi dell’art. 27 RdA il Consiglio di CdS può riconoscere attività sostitutiva della frequenza per gli studenti lavoratori, atleti e disabili (nonché l’accesso agli appelli d’esame riservati).

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    Obbligatoria per almeno il 40% su ciascun insegnamento. Per gravi e giustificati motivi può essere concordata con il docente attività sostitutiva della frequenza
    Ai sensi dell’art. 27 RdA il Consiglio di CdS può riconoscere attività sostitutiva della frequenza per gli studenti lavoratori, atleti e disabili (nonché l’accesso agli appelli d’esame riservati).

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Secondo le regole del corso di laurea


Contenuti del corso

  • POLITICA E DECISIONI

    Concettualizzare e misurare la democrazia - Le determinanti economiche della democrazia- Le determinanti culturali della democrazia – La democrazia può fare la differenza ?

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    La democrazia e le sue varietà - Fratture sociali e sistemi di partito - Attori istituzionali con poteri di veto - Conseguenze delle istituzioni democratiche.

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    La comunicazione e i processi politici: linguaggi, rituali, politica mediatizzata, le campagne elettorali. I Movimenti sociali: approcci, strutture sociali e mutamento, identità e produzione simbolica, reti e organizzazione, repertori d’azione e contesto politico; movimenti territoriali e globalizzazione. La politica on line e i nuovi media. I movimenti territoriali e ambientali (No Muos), delle occupazioni di case e centri sociali, nelle scuole e nelle università.


Testi di riferimento

  • POLITICA E DECISIONI

    W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 5,6,7, 9.


  • POLITICA E ISTITUZIONI

    W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 10,13,14,15

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    1) de Nardis F. (2013), Sociologia politica. Per comprendere i fenomeni politici contemporanei. Milano, McGraw-Hill: cap. 15, “I movimenti sociali”, pp. 491-534; cap. 18, “Comunicazione e processi politici”, pp. 587-611.

    2) Mosca L. (2011), “I movimenti collettivi tra arene sociali e arena dei mass media”, in Marini R. (a cura di), Altri flussi. La comunicazione politica della società civile. Guerini, Milano, pp. 85-111.

    3) Alteri L. e Raffini L. (a cura di) (2014), La nuova politica. Movimenti, mobilitazioni e conflitti in Italia. EdiSES, Napoli, pp. 51-70; 169-190.

    4) della Porta, D. and Piazza, G. (2016), Il cambiamento di scala del Movimento No MUOS: Oltre la protesta contro l’inquinamento elettromagnetico, in «StrumentiRes. Rivista online della Fondazione RES», Anno VIII, n. 2, Maggio (www.strumentires.com).

    5) Mudu P. (2014), ‘Ogni Sfratto Sarà una Barricata’: Squatting for Housing and Social Conflict in Rome. In SQEK, C. Cattaneo and M. Martìnez (eds) The Squatters’ Movement in Europe. London: PlutoPress, pp. 136-163.

    6) Piazza G. (a cura di) (2012), Il movimento delle occupazioni di squat e centri sociali in Europa, in “Partecipazione e Conflitto”, n. 1, Franco Angeli, Milano, pp. 5-18; 69-92.


Programmazione del corso

POLITICA E DECISIONI
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 Concettualizzare e misurare la democrazia - Le determinanti economiche della democrazia- Le determinanti culturali della democrazia – La democrazia può fare la differenza ?W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 5,6,7, 9. 
POLITICA E ISTITUZIONI
 *ArgomentiRiferimenti testi
1 La democrazia e le sue varietà - Fratture sociali e sistemi di partito - Attori istituzionali con poteri di veto - Conseguenze delle istituzioni democratiche.W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 10,13,14,15 
OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*La comunicazione e i processi politici: linguaggi, rituali, politica mediatizzata, le campagne elettorali. 
2*I Movimenti sociali: approcci, strutture sociali e mutamento, identità e produzione simbolica, reti e organizzazione, repertori d’azione e contesto politico; movimenti territoriali e globalizzazione.  
3*La politica on line e i nuovi media. I movimenti territoriali e ambientali (No Muos), delle occupazioni di case e centri sociali, nelle scuole e nelle università. 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • POLITICA E DECISIONI

    Orale

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    Orale

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Esame orale


Prove in itinere

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Nel corso delle lezioni gli studenti frequentanti potranno preparare e presentare una relazione in power point, che verrà poi discussa col docente e con gli altri studenti, su singoli e specifici argomenti del programma; la scelta dei temi da presentare verrà concordata col docente all’inizio del modulo. La presentazione sarà valutata dal docente, che ne terrà conto durante l'esame orale che si svolgerà durante i normali appelli, e l'argomento scelto per la presentazione non sarà quindi più oggetto dell'esame orale.


Prove di fine corso

  • POLITICA E DECISIONI

    Tradizionale esame orale

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    Tradizionale esame orale.

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Nessuna


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • POLITICA E DECISIONI

    Le domande ri prenderanno i titoli dei paragrafi del testo di riferimento.

  • POLITICA E ISTITUZIONI

    Le domade riprenderanno i titoli dei paragrafi del testo di riferimento.

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    Tutti gli argomenti del programma