POTERE, POLITICA, ISTITUZIONI

Anno accademico 2015/2016 - 1° anno

Obiettivi formativi

  • POLITICA E DECISIONI
    Coerentemente con l’obiettivo del corso di laurea di fornire competenze metodologiche e tecniche che li mettano in grado di analizzare e interpretare i modi di funzionamento e le dinamiche delle società contemporanee, il modulo si propone di fornire agli studenti gli strumenti per essere in grado:
    - di distinguere una democrazia dagli altri regimi politici e tra i diversi modelli di democrazia;
    - di valutare se, come e quanto l’effettivo processo attraverso il quale le democrazie prendono decisioni è efficace e coerente con i principi che le ispirano.
  • POLITICA E ISTITUZIONI
    Il modulo si propone di fornire agli studenti gli strumenti per essere in grado di riconoscere i diversi tipi di istituzioni che caratterizzano le democrazia e di proporre interrogativi e risposte sugli effetti che i vari tipi di democrazia hanno sull’efficacia decisionale delle stesse e sulla loro probabilità di sopravvivenza
  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA
    Il modulo ha lo scopo di fornire le conoscenze concettuali ed empiriche, gli strumenti teorici e analitici relativi a: la dimensione comunicativa dei processi politici e la funzione svolta dall’opinione pubblica nei regimi democratico - rappresentativi delle società contemporanee; il ruolo dei movimenti collettivi sia nelle arene sociali sia in quelle dei mass-media, con particolare riferimento alle nuove dinamiche negli spazi virtuali on line (Internet) e in quelli reali off line.

Contenuti del corso

  • POLITICA E DECISIONI
    Concettualizzare e misurare la democrazia - Le determinanti economiche della democrazia- Le determinanti culturali della democrazia – La democrazia può fare la differenza ?
  • POLITICA E ISTITUZIONI
    La democrazia e le sue varietà - Fratture sociali e sistemi di partito -
    Attori istituzionali con poteri di veto - Conseguenze delle istituzioni democratiche.

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    La comunicazione e i processi politici: linguaggi, rituali, politica mediatizzata, le campagne elettorali. I Movimenti sociali: approcci, strutture sociali e mutamento, identità e produzione simbolica, reti e organizzazione, repertori d’azione e contesto politico; movimenti territoriali e globalizzazione. La politica on line e i nuovi media. I movimenti delle occupazioni di case, centri sociali, teatri, e nelle scuole, università, luoghi di lavoro, pratiche economiche alternative.


Testi di riferimento

  • POLITICA E DECISIONI
    W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 5,6,7, 9.



  • POLITICA E ISTITUZIONI
    W.R. Clark, M. Golder, S.N. Golder, Principi di Scienza Politica, MacGraw-Hill, Milano 2011, capp. 10,13,14,15

  • OPINIONE PUBBLICA E COMUNICAZIONE POLITICA

    de Nardis F. (2013), Sociologia politica. Per comprendere i fenomeni politici contemporanei. Milano, McGraw-Hill: cap. 15, “I movimenti sociali”, pp. 491-534; cap. 18, “Comunicazione e processi politici”, pp. 587-611.
    Mosca L. (2011), “I movimenti collettivi tra arene sociali e arena dei mass media”, in Marini R. (a cura di), Altri flussi. La comunicazione politica della società civile. Guerini, Milano, pp. 85-111.
    Alteri L. e Raffini L. (a cura di) (2014), La nuova politica. Movimenti, mobilitazioni e conflitti in Italia. EdiSES, Napoli, pp. 29-113; 169-190.
    Mudu P. (2014), ‘Ogni Sfratto Sarà una Barricata’: Squatting for Housing and Social Conflict in Rome. In SQEK, C. Cattaneo and M. Martìnez (eds) The Squatters’ Movement in Europe. London: PlutoPress, pp. 136-163.
    Piazza G. (a cura di) (2012), Il movimento delle occupazioni di squat e centri sociali in Europa, in “Partecipazione e Conflitto”, n. 1, Franco Angeli, Milano, pp. 5-18; 69-92.