MODELLI DI CITTÀ: ANALISI SOCIO-TERRITORIALE E GEOGRAFIA SOCIALE

Anno accademico 2017/2018 - 1° anno

Prerequisiti richiesti

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    La conoscenza dell'approccio socio-territoriale in sociologia, principali teorie e metodi.

  • PERCORSI DI GEOGRAFIA SOCIALE

    Contenuti di un corso base di geografia economica e politica e cenni di geografia urbana


Frequenza lezioni

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    La frequenza non è obbligatoria ma verrà rilevata per fini statistici del corso e si prevede, per quanti frequenteranno almeno il 70% delle lezioni, una attività progettuale individuale e/o di gruppo che sarà parte dell'esame finale.

  • PERCORSI DI GEOGRAFIA SOCIALE

    Obbligatoria. I non frequentanti dovranno integrare il percorso di studi con ulteriori testi e integrazioni concordate con il docente.


Contenuti del corso

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    L'obiettivo è trasmettere agli studenti competenze, sia teoriche che metodologiche, con cui analizzare ed interpretare i modi di funzionamento e le dinamiche di mutamento delle società contemporanee.

    PAESAGGI URBANI E MUTAMENTO SOCIO-TERRITORIALE

    Il modulo approfondisce i seguenti temi: a) modelli di rigenerazione urbana: pratiche di innovazione sociale e di sviluppo integrato del territorio nelle città europee; b) la pianificazione strategica: verso una razionalità procedurale e comunicativa, verso un ritorno alle regole, verso una maggiore inclusione sociale

    SOCIOLOGIA E POLITICHE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

    Il modulo approfondisce i seguenti temi: a) processi di governance e politiche per la città; b) la partecipazione: le dimensioni sociali e spaziali, gli strumenti, la progettazione di pratiche partecipative, con particolare riferimento all’analisi, progettazione e valutazione delle politiche per lo sviluppo e la promozione del territorio, nonché delle attività di governance, di mediazione degli interessi e dei conflitti, dei processi partecipativi.

  • PERCORSI DI GEOGRAFIA SOCIALE

    CITTA' E ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO
    La ricerca empirica in Geografia sociale. Metodi quantitativi e metodi qualitativi. Geografia sociale e Geographic Information System.

    ANALISI DEI PROCESSI DI RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO URBANO
    Diverse concezioni di spazio. I riferimenti teorici della Geografia sociale. La Geografia sociale di lingua francese. La Geografia sociale di lingua tedesca. La Geografia sociale di lingua inglese. Il difficile percorso della Geografia sociale in Italia.


Testi di riferimento

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    S. SETTIS, Architettura e democrazia. Paesaggio, città, diritti civili, Einaudi, Torino, 2017.

    E. FINOCCHIARO, Visioni della città fra radicamento territoriale e globalizzazione, Bonanno Editore, Acireale-Roma 2014, capp. I; II; V.

    D. CIAFFI, A. MELA, La partecipazione. Dimensioni, spazi, strumenti, Carocci editore, Roma, 2006, pp. 81-124.

  • PERCORSI DI GEOGRAFIA SOCIALE
    • CITTA' E ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO

      Testi per i frequentanti:

      Loda M. (2015), Geografia sociale: storia, teoria e metodi di ricerca, Carocci Editore, Roma ISBN: 978-88-430-4498-6

    •  

      Settis S. (2013), Il paesaggio come bene comune, La scuola di Pitagora editrice, Napoli ISBN: 978-88-6542-231-1

      Indicazioni e testi aggiuntivi per i non frequentanti:

      Al già citato testo (Loda M.) per i frequentanti, i non frequentanti dovranno aggiungere il seguente testo per completare la loro formazione: Lombardi D. (2006), Percorsi di Geografia sociale, Pàtron Editore, Bologna ISBN: 88-555-2870-X (pagg. 213-366); i non frequentanti dovranno altresì contattare il docente prima della prenotazione dell’esame per concordare una breve ricerca empirica. L’esame finale sarà in parte scritto e in parte orale.

    • ANALISI DEI PROCESSI DI RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO URBANO

      Loda M. (2015), Geografia sociale: storia, teoria e metodi di ricerca, Carocci Editore, Roma ISBN: 978-88-430-4498-6

    •  

      Settis S. (2013), Il paesaggio come bene comune, La scuola di Pitagora editrice, Napoli ISBN: 978-88-6542-231-1

      Indicazioni e testi aggiuntivi per i non frequentanti:

      Al già citato testo (Loda M.) per i frequentanti, i non frequentanti dovranno aggiungere il seguente testo per completare la loro formazione: Lombardi D. (2006), Percorsi di Geografia sociale, Pàtron Editore, Bologna ISBN: 88-555-2870-X (pagg. 213-366); i non frequentanti dovranno altresì contattare il docente prima della prenotazione dell’esame per concordare una breve ricerca empirica. L’esame finale sarà in parte scritto e in parte orale.


Programmazione del corso

ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE
 *ArgomentiRiferimenti testi
1*Le teorie ed i metodi che fondano l'urbanistica partecipataD. CIAFFI, A. MELA (2006), La partecipazione. 
2*I nuovi approcci alla governance territorialeE. FINOCCHIARO (2014), Visioni della città fra radicamento territoriale e globalizzazione. 
3*I concetti di territorio, territorialità e sviluppo localeE. FINOCCHIARO (2014), Visioni della città fra radicamento territoriale e globalizzazione. 
4*La rigenerazione urbana e la pianificazione strategicaE. FINOCCHIARO (2014), Visioni della città fra radicamento territoriale e globalizzazione. 
5*Città, paesaggio e valori collettivi essenziali per la democraziaS. SETTIS, Architettura e democrazia. Paesaggio, città, diritti civili, Einaudi, Torino, 2017 
* Conoscenze minime irrinunciabili per il superamento dell'esame.

N.B. La conoscenza degli argomenti contrassegnati con l'asterisco è condizione necessaria ma non sufficiente per il superamento dell'esame. Rispondere in maniera sufficiente o anche più che sufficiente alle domande su tali argomenti non assicura, pertanto, il superamento dell'esame.

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    La verifica del conseguimento dei risultati di apprendimento avverrà attraverso un esame orale nel quale il candidato dimostri di avere acquisito padronanza dei temi affrontati durante il corso. In questa ottica il docente nel formulare la valutazione complessiva di ogni singolo studente terrà in debita considerazione il grado di partecipazione attiva alle attività in aula e la capacità di discussione critica.


Prove in itinere

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    Non sono previste prove in itinere.


Prove di fine corso

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    La verifica del conseguimento dei risultati di apprendimento avverrà attraverso un esame orale.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

  • ANALISI SOCIOLOGICA DELLO SVILUPPO TERRITORIALE

    A) Le caratteristiche delle principali strategie partecipative per la progettazione sociale del territorio.