Giorgia Agata Costanzo

Ricercatrice di STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE [SPS/02]
Email: gcostanzo.unict@gmail.com giorgia.costanzo@unict.it gcostanz@unict.it
Telefono: 095 7347238
Orario di ricevimento: Lunedì e Mercoledì 12:00 - 14:00


Giorgia Costanzo è ricercatrice universitaria in Storia delle Dottrine Politiche presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania, dove si è laureata con il massimo dei voti e la lode. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Economia, Società e Istituzioni nell’Europa del Mediterraneo” presso l’Università degli Studi di Messina e ha in seguito ricevuto la borsa di post-dottorato grazie alla quale ha approfondito gli studi avviati. Vincitrice del progetto giovani ricercatori, è stata assegnista di ricerca presso la facoltà di Scienze Politiche di Catania, oggi DSPS, dove ha tenuto insegnamenti di Storia delle dottrine Politiche in diversi corsi di laurea. Attualmente insegna “Human Rights: Historical and theoretical perspectives” nel corso internazionalizzato di laurea magistrale in Global Politics and Euro-Mediterranean Relations presso il DSPS. Tra i principali interessi di ricerca si distinguono: il libertinismo erudito francese secentesco, il pensiero machiavelliano, i diritti umani collegati al tema della democrazia. Autrice di diversi saggi e articoli scientifici, è stata relatrice in convegni nazionali e internazionali. Recentemente ha tenuto una conferenza in Brasile, presso l’Universidade Federal de Santa Catarina, dal titolo “At the origin of Human Rights. Natural Law and Natural Rights: a kantian perspective” come Marie Curie fellow, all’interno del progetto europeo “KANTINSA - Kant in South America”. E’ membro dell’Associazione italiana storici delle dottrine politiche (AISDP), è componente della commissione paritetica di dipartimento ed è delegata per lo stesso all’orientamento e alla comunicazione.

visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
Clicca qui per pubblicare un avviso