Maria Concetta Scuderi

Ricercatrice di SPS/07 - SOCIOLOGIA GENERALE
Sede: SEDI DI CATANIA Via Vitt. Emanuele, 8 -PALAZZO REBURDONE-
Email: scuderi@unict.it
Telefono: 095 7030257
Sito web:
Orario di ricevimento: lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00; giovedì dalle ore 10 alle ore 12.00


  • Curriculum vitae: clicca qui
06/09/2017
Esami sociologia generale
Si avvisano gli studenti che gli esami di Sociologia generale fissati per lunedì 11 settembre 2017 alle ore 9.00 sono stati spostati a martedì 12 settembre 2017 sempre alle ore 9.00 Maria Scuderi
19/04/2017
ricevimento
si comunica agli studenti che il 24 aprile non verrà effettuato il ricevimento Maria Scuderi
15/03/2017
orario ricevimento marzo giugno 2017

si avvisano gli studenti che dal 13 marzo al 7 giugno c.a. l'orario di ricevimento verrà effettuato il lunedì e il mercoledì dalle 10 alle 12.

 

14/12/2016
percorso metodologia

Percorso di Metodologia 1. Cosa si intende per definizione operativa 2. Differenza tra metodo e tecniche 3. Partendo dalle 4 fasi in cui e organizzata la ricerca sociale, esporre gli aspetti salienti e caratterizzanti della progettazione ed elaborazione del disegno della ricerca 4. Partendo dalle 4 fasi in cui e organizzata la ricerca sociale, esporre gli aspetti salienti e caratterizzanti della costruzione della documentazione empirica 5. Partendo dalle 4 fasi in cui e organizzata la ricerca sociale, esporre gli aspetti salienti e caratterizzanti della fase in cui si analizza la documentazione empirica 6. Partendo dalle 4 fasi in cui e organizzata la ricerca sociale, esporre gli aspetti salienti e caratterizzanti della fase in cui si comunicano i risultati della ricerca 7. Quali sono le procedure empiriche attraverso cui la ricerca sociale costruisce i propri asserti? 8. Partendo dalla differenza tra osservazione ed esperimento soffermarsi sull’esperimento come strumento per il controllo delle ipotesi causali 9. Dopo aver dato una definizione di ipotesi, specificare cosa si intende per formulazione di una ipotesi causale. 10. Quali sono le condizioni che consentono di ipotizzare che una variabile (X) e causa di un’altra variabile (Y)? 11. Nella relazione tra variabili cosa si intende per relazione spuria? 12. Nella formulazione di una ipotesi, cosa si intende per plausibilita teorica? 13. In riferimento all esperimento condotto nelle scienze sociali specificare le principali fasi che lo compongono 14. Cosa si intende per teoria? 15. Facendo riferimento alla ricerca su L operaio opulento, esporre cosa si intende per rapporti di indicazione 16. Distinzione tra teoria e ipotesi 17. Intensione ed estensione di un concetto. La scala di astrazione/generalita 18. Partendo dalla scala di astrazione/generalita specificare cosa si intende per indicatore 19. Partendo dalla scala di astrazione/generalita specificare cosa si intende per parte indicante e parte estranea di un indicatore di un concetto 20. Quali sono le operazioni intellettuali che consentono di rilevare una proprieta? 21. Sulla base delle operazioni intellettuali necessarie per la rilevazione di proprieta indicare il tipo di variabile a cui queste operazioni danno luogo 22. Differenza tra misurazione e conteggio come criteri che consentono di rilevare una variabile cardinale 23. Le funzioni dell indice 24. La costruzione degli indici: indici tipologici 25. La costruzione degli indici: indici additivi (pesati e non pesati) 26. Requisiti necessari per la costruzione di un indice additivo 27. Cosa si intende per inchiesta campionaria 28. Problematiche collegate allo strumento di rilevazione nella inchiesta campionaria 29. La affidabilita del comportamento verbale nell uso del questionario strutturato 30. Il questionario come strumento standardizzato per la acquisizione della documentazione empirica nella inchiesta campionaria: pregi e difetti 31. Forma e sostanza delle domande di un questionario strutturato 32. La successione delle domande all interno di un questionario strutturato 33. Differenza tra unita di analisi e unita di raccolta 34. Errore sistematico ed errore accidentale nella ricerca sociale 35. Ricerca sociale ed errori di selezione che possono essere individuati nella fase empirica 36. Ricerca sociale ed errori di osservazione che possono essere individuati nella fase empirica 37. Ricerca sociale ed errori nel trattamento dei dati che possono essere individuati nella fase empirica 38. Con riferimento allo strumento di rilevazione specificare cosa si intende per validita 39. Con riferimento allo strumento di rilevazione specificare cosa si intende per attendibilita 40. Tecniche per misurare la attendibilita dello strumento di rilevazione 41. Tecniche per stimare la validita 42. La matrice dei dati e i controlli che consente di fare sui dati 43. Principali trasformazioni che possono essere fatte sui dati attraverso la matrice dei dati 44. Cosa si intende per analisi monovariata dei dati e principali tecniche 45. Cosa si intende per analisi bivariata dei dati e principali tecniche 46. Lo strumento che consente di analizzare forma, forza e direzione nella relazione tra due variabili 47. Analisi qualitativa: la intervista discorsiva e differenze rilevanti con la intervista strutturata 48. La dimensione della narrazione nella intervista discorsiva 49. Elementi di differenziazione tra le due forme che puo assumere la intervista discorsiva 50. Le dimensioni principali della fase relativa al disegno della ricerca nell approccio biografico 51. La costruzione della documentazione empirica nell approccio biografico 52. La analisi de dati nell approccio biografico: la Grounded Theory 53. La presentazione dei risultati nell approccio biografico 54. Analisi qualitativa: il Focus Group 55. Le dimensioni principali della fase relativa al disegno della ricerca nel Focus Group 56. La costruzione della documentazione empirica nel Focus Group 57. L’analisi dei dati nel Focus Group 58. La presentazione dei risultati nel Focus Group 59. Analisi qualitativa: l approccio etnografico e la osservazione partecipante 60. Le dimensioni principali della fase relativa al disegno nell approccio etnografico 61. La costruzione della documentazione empirica nell approccio etnografico 62. L’analisi de dati nell approccio etnografico 63. La presentazione dei risultati nell approccio etnografico Per gli studenti che devono sostenere la verifica di Metodologia di 9 crediti 64. Vantaggi e limiti della scala Likert 65. Scale autoancoranti: scala Cantrill 66. Scale autoancoranti: termometro dei sentimenti 67. Caratteristiche delle principali tecniche di scaling 68. Scala Likert: curvilinearita e response set 69. Lo scalogramma di Guttmann 70. Il differenziale semantico

05/10/2016
risultati esami sociologia generale
Cdl Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione Sociologia generale Esito verifica 4 ottobre 2016 685001155 RIT O63000955 20/30 (III mod) O63001046 RIT O63001515 20/30 (I e II mod) Y39000036 RIT Y39000119 18/30 Y39000215 24/30 Y39000240 N.S. Y39000263 N.S. Y39000275 RIT Y39000290 RIT Y39000329 23/30 Y39000338 N.S. CFFRKE96D43AS222H N.S. Gli studenti entro mercoledì 5 ottobre devono inviare una e-mail (scuderi@unict.it) per l'accettazione del voto. La mancata comunicazione implica la tacita accettazione. La materia verrà registrata giovedì 6 ottobre settembre e - tranne richiesta di chiarimenti o delucidazioni - per la registrazione non è necessaria la presenza degli studenti. 5 ottobre 2016 Maria Scuderi
07/03/2016
ricevimento marzo-maggio 2016
Si avvisano gli studenti che dal 14 marzo al 5 giugno 2016 il ricevimento sarà effettuato il lunedì e il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
01/01/2016
orario ricevimento
Palazzo Reburdone - Via Vittorio Emanuele II, 8 - I°piano; lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00; giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Clicca qui per accedere all'area riservata