SISTEMA POLITICO DELL’UNIONE EUROPEA

Anno accademico 2018/2019 - 2° anno

Obiettivi formativi

Unione Europea e Scienza Politica: teorie e approcci.
Il Sistema Politico dell’Unione Europa.
Unione Europea e Politiche Pubbliche.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni Frontali e seminari


Prerequisiti richiesti

Si consiglia di sostenere l'esame di Scienza Politica prima di seguire le lezioni


Frequenza lezioni

non obbligatoria


Contenuti del corso

Le principali teorie politologiche sull'integrazione europea; Unione Europea e le tre dimensioni della politica: polity, politics e policy; la struttura istituzionale del sistema politico dell'Unione Europea e le relazioni esecutivo/legislativo; il sistema partitico nell'Unione Europea


Testi di riferimento

1) Longo F. , Unione Europea e Scienza Politica: teorie a confronto, Milano, Giuffrè, 2015

2) Attinà F. e Natalicchi G., L’Unione Europea. Governo, Istituzioni, Politiche, Bologna, Il Mulino, 2010, Capitolo 1; Capitolo 3.1 (“Il Quadro istituzionale”); Capitolo 3.2 (“Attori non Istituzionali”); Capitolo 4; Capitolo 8

3). A. Kreppel ”Le Implicazioni politiche della riforma costituzionale: le relazioni tra esecutivo e legislativo nell’Unione Europea” in Rivista Italiana di Scienza Politica, n. 3, 2009, pag. 383-416.

4). F . Longo “Un sistema partitico senza un governo di partiti nell’Unione Europea?”, in Mascia M. (a cura di), Verso un governo di partito europeo transnazionale, Padova, Ause, 2014.

Gli studenti possono sostituire il testo n. 4 con il seguente: B. Crum and D. Curtin, "The challenge of Making European Executive power accountable" , in S, Piattoni (Ed.), The European Union. Democratic Principle and Istitutional Architecture in Time of Crisis, Oxford Univ. Press, 2015 63-87



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Integrazione Europea e teorie politologiche: Relazioni Internazionali e Politica ComparataLongo F.Unione Europea e Scienza Politica: teorie a confronto, Milano, Giuffrè, 2015, Cap. 1, 2, Conclusioni 
2Modelli di sistemi politici e la struttura dell'Unione Europeacostituzionale: le relazioni tra esecutivo e legislativo nell’Unione Europea” in Rivista Italiana di Scienza Politica, n. 3, 2009, pag. 383-416. 
3Le Istituzioni dell'Unione Europea: poteri, Funzioni e rappresentanzaAttinà F. e Natalicchi G., L’Unione Europea. Governo, Istituzioni, Politiche, Bologna, Il Mulino, 2010, Capitolo 3.1 (“Il Quadro istituzionale”);  
4Il sistema della rappresentanza degli interessi nell'Unione Europea: Partiti, Sistemi partitici, elezioniF . Longo “Un sistema partitico senza un governo di partiri nell’Unione Europea?”, in Mascia M. (a cura di), Verso un governo di partito europeo transnazionale, Padova, Ause, 2014. 
5Gruppi di interesse e rappresentanzaF. Longo, Unione Europea e scienza politica: teorie a confronto, Milano, Giuffrè, 2005 capitolo 3° 
6Processi decisionali e formazione delle politiche Attinà F. e Natalicchi G., L’Unione Europea. Governo, Istituzioni, Politiche, Bologna, Il Mulino, 2010, Capitolo 4; Capitolo 8. 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

O e/o S


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

1) Le relazioni tra potere legislativo ed esecutivo nel sistema politico dell'Unione Europea; il dibattito tra Relazioni Internazionali e Politica Comparata nell'analidi dell'integrazione Europea; Istituzioni e "costituency elettorale"