DIRITTO DI FAMIGLIA

Anno accademico 2017/2018 - 1° anno

Prerequisiti richiesti

La conoscenza della regolamentazione dei rapporti tra privati permetterà una comprensione migliore delle tematiche affrontate nel corso


Frequenza lezioni

La frequenza permetterà di verificare i contenuti della regolamentazione dei rapporti familiari nella concreta attuazione giurisprudenziale.


Contenuti del corso

La regolamentazione dei rapporti familiari

Il ruolo del legislatore: dalla famiglia fondata sul matrimonio alle unioni civili

Il ruolo del giudice: gli orientamenti nazionali e europei

Il ruolo dell' autonomia privata: gli accordi prematrimoniali, i patti di convivenza


Testi di riferimento

  • Torrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII

  • P. Barcellona, Voce Famiglia, Enciclopadia del diritto, Giuffrè, 1968;

  • V. Scalisi, Le stagioni della famiglia nel diritto dall’unità d’Italia ad oggi, Prima parte, in Riv. Dir. Civ. 5/2013, Seconda parte, in Riv. Dir. Civ. 6/2013;

  • C. Camardi, Diritti fondamentali e status della persona, in Riv. Crit. Dir. Priv. 1/2015



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1La definizione di famigliaP. Barcellona, Voce Famiglia, Enciclopadia del diritto, Giuffrè, 1968; 
2Il principio di reciprocità e i rapporti familiariV. Scalisi, Le stagioni della famiglia nel diritto dall’unità d’Italia ad oggi, Prima parte, in Riv. Dir. Civ. 5/2013, Seconda parte, in Riv. Dir. Civ. 6/2013; 
3I rapporti personali. Il principio di solidarietàTorrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII 
4I rapporti patrimoniali. L'autonomia contrattualeTorrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII 
5Il rapporto di filiazione. La responsabilità genitorialeTorrente- Schlessinger, Manuale di diritto privato, Giuffrè, 2013, dal cap. LXV al cap. LXXII 
6Le tutele: il ruolo dei giudiciC. Camardi, Diritti fondamentali e status della persona, in Riv. Crit. Dir. Priv. 1/2015 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame verificherà la comprensione delle ragioni della regolementazione dei rapporti familiari, risultanti dal processo di trasformazioni delle relazioni sociali.


Prove in itinere

Solo per gli studenti frequentanti, verifiche settimanali della comprensione delle tematiche affrontate dai vari autori nei saggi consigliati e esrcitazioni sullo studio delle fonti giurisprudenziali.


Prove di fine corso

Solo per gli studenti frequentanti, relazione su un argomento a scelta


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

La tutela della famiglia nella Costituzione.

La tutela della famiglia negli orientamenti giurisprudenziali

La tutela della famiglia nella legislazione