DIRITTO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E DIRITTI INDIVIDUALI NEGLI OBIETTIVI DELLE NAZIONI UNITE DI SVILUPPO SOSTENIBILE

Anno accademico 2019/2020 - 1° anno

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Sono impartite lezioni frontali con l'utilizzo di atti e documenti internazionali volti ad illustrare le tematiche del corso.


Prerequisiti richiesti

E' indispensabile la conoscenza delle nozioni fondamentali del Diritto internazionale, rispetto alle quali il corso prende in esame tematiche conseguenti.

La conoscenza dei tratti caratteristici e costitutivi della comunità internazionale e di alcuni soggetti giuridici specifici, come l'Organizzazione delle Nazioni Unite, favorisce altresì la comprensione dei temi del corso.


Frequenza lezioni

La frequenza non è obbligatoria ma è consigliata.


Contenuti del corso

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e i diritti dell'individuo sono trama di lavoro del corso, che mira a fotografare la comunità internazionale del XXI secolo nei suoi rapporti salienti di natura giuridica e politica.


Testi di riferimento

1) F. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme, IV edizione, Wolters Kluwer, 2017: Cap. IV, L'organizzazione internazionale, pp. 113-152

2) C. Focarelli, La persona umana nel diritto internazionale, Il Mulino, 2013: Cap. 2, Teoria dei diritti umani, pp. 41-56

3) A. Comba (a cura di), Neoliberismo internazionale e Global Economic Governance - Sviluppi istituzionali e nuovi strumenti, II edizione, Giappichelli, 2013: Cap. II, O. Porchia, Gli attori nel processo di globalizzazione dell'economia, pp. 41-67

4) A. Ligustro e G. Sacerdoti (a cura di), Problemi e tendenze del diritto internazionale dell'economia - Liber amicorum in onore di Paolo Picone, Editoriale Scientifica, 2011: G. Venturini, Diritto allo sviluppo e obiettivi del Millennio nella prospettiva della tutela dei diritti umani, ibidem, pp. 175-188; P. De Sena, Fondo Monetario Internazionale, Banca Mondiale e rispetto dei diritti dell'uomo, ibidem, pp.829-858

5) F. Munari e L.Schiano Di Pepe, Tutela transnazionale dell'ambiente, Il Mulino, 2012: Cap. 3, La tutela ambientale nella prospettiva dei diritti fondamentali della persona, pp. 113-156

6) S. Di Benedetto, Sovranità dello Stato sulle risorse naturali e tutela degli equilibri ecologici nel diritto internazionale generale, Giappichelli, 2018: Introduzione, Agire umano, ecologia e diritto, pp. 1-15; Cap. I, La sovranità dello Stato come dimensione e confine della tutela ambientale, Sezione II - Il principio di sovranità permanente dello Stato sulle risorse naturali, pp. 43-86 (fino a paragrafo 13);Cap. III, Gli interessi ecologici comuni come limite interno della sovranità territoriale e la teoria dell'abuso del diritto, pp. 227-268; Conclusione, pp.269-272

7) S. Negri, Salute pubblica, sicurezza e diritti umani nel diritto internazionale, Giappichelli, 2018: Cap. II, Il diritto alla salute nel diritto internazionale, pp. 60-74; Cap. III, Salute pubblica e diritti fondamentali, pp. 101-133

8) S. Negri, La sicurezza alimentare tra sfide globali e diritti emergenti, in Iura & Legal Systems, 2015, C (16), pp. 220-228

9) C. Morini, Il diritto al cibo nel diritto internazionale, in Rivista di diritto alimentare (AIDA), gen-mar 2017, pp. 35-47, www.rivistadirittoalimentare.it

10) E. Cimiotta, L'uso della forza nei rapporti tra Nazioni Unite e organizzazioni regionali e sub-regionali, Jovene Editore, Napoli, 2018: Cap. I, Introduzione, pp. 1-17; Cap. IV, Autonomia funzionale e rapporti 'triangolari' tra Nazioni Unite e organizzazioni regionali e sub-regionali, pp. 180-199; pp.216-247 (paragrafi da 5 a 8); pp.255-275 (paragrafi 10 e 11 e Conclusioni).

Formano parte integrante del programma la Risoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU A/RES/70/1 del 21 ottobre 2015, Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, unitamente ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che la compongono.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Gli Obiettivi delle Nazioni Unite di Sviluppo sostenibile del 2015: introduzioneRisoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU A/RES/70/1 del 21 ottobre 2015, Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile 
2Introduzione alla teoria generale delle Organizzazioni internazionali. F. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme 
3Atto istitutivo, membership, personalità internazionale e struttura delle OIF. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme 
4Gli atti delle OIF. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme 
5L'Organizzazione delle Nazioni Unite e gli Obiettivi di Sviluppo sostenibile del 2015 F. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme; Risoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU A/RES/70/1 del 21 ottobre 2015, Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile  
6La tutela dei diritti fondamentali dell'individuo nell'ordinamento giuridico internazionaleC. Focarelli, La persona umana nel diritto internazionale 
7La tutela dei diritti fondamentali dell'individuo nell'ordinamento giuridico internazionaleC. Focarelli, La persona umana nel diritto internazionale 
8L'ordine economico internazionale, dal dopoguerra alla globalizzazioneO. Porchia, Gli attori nel processo di globalizzazione dell'economia; P. De Sena, Fondo Monetario Internazionale, Banca Mondiale e rispetto dei diritti dell'uomo  
9Obiettivi di Sviluppo sostenibile e limiti alla sovranità stataleS. Di Benedetto, Sovranità dello Stato sulle risorse naturali e tutela degli equilibri ecologici nel diritto internazionale generale; F. Munari e L.Schiano Di Pepe, Tutela transnazionale dell'ambiente 
10Sovranità statale e tutela internazionale dell'ambienteS. Di Benedetto, Sovranità dello Stato sulle risorse naturali e tutela degli equilibri ecologici nel diritto internazionale generale; F. Munari e L.Schiano Di Pepe, Tutela transnazionale dell'ambiente 
11Obiettivi di Sviluppo sostenibile e diritto allo sviluppoG. Venturini, Diritto allo sviluppo e obiettivi del Millennio nella prospettiva della tutela dei diritti umani 
12Obiettivi di Sviluppo sostenibile e tutela della saluteS. Negri, Salute pubblica, sicurezza e diritti umani nel diritto internazionale 
13Il diritto al cibo, tra food safety e food securityC. Morini, Il diritto al cibo nel diritto internazionale; S. Negri, La sicurezza alimentare tra sfide globali e diritti emergenti 
14Stati e individui nella prospettiva dello sviluppo sostenibile del XXI secoloC. Focarelli, La persona umana nel diritto internazionale; F. Salerno, Diritto internazionale - Principi e norme; G. Venturini, Diritto allo sviluppo e obiettivi del Millennio nella prospettiva della tutela dei diritti umani 
15L'azione delle Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo sostenibileRisoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU A/RES/70/1 del 21 ottobre 2015, Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile 
16L'azione delle Nazioni Unite per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo sostenibileRisoluzione dell'Assemblea generale dell'ONU A/RES/70/1 del 21 ottobre 2015, Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile 
17L'uso della forza nelle relazioni internazionali contemporaneeE. Cimiotta, L'uso della forza nei rapporti tra Nazioni Unite e organizzazioni regionali e sub-regionali 
18Obiettivi di Sviluppo sostenibile e contributo delle OI regionaliE. Cimiotta, L'uso della forza nei rapporti tra Nazioni Unite e organizzazioni regionali e sub-regionali 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame in forma orale.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Le domande d'esame vertono innanzi tutto, ma non esclusivamente, sugli assi tematici del corso: teoria generale delle organizzazioni internazionali; ordine economico internazionale; dimensione multilaterale e regionale nella cooperazione economica e finanziaria; diritto allo sviluppo; tutela internazionale dell'ambiente; diritto alla salute e diritto al cibo; pace e giustizia.