ANALISI SOCIOLOGICA E METODI PER LA PROGETTAZIONE DEL TERRITORIO

Anno accademico 2018/2019 - 1° anno

Obiettivi formativi

Il corso mira a sviluppare competenze professionali finalizzate alla progettazione sociale del territorio e alla programmazione di interventi sostenibili rispetto alle caratteristiche delle popolazioni e dell’ambiente.


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

La didattica si incentrerà su lezioni frontali, attività seminariali su alcuni temi specifici, studio di casi di ricerca ed eventualmente l'elaborazione di progetti individuali e/o di gruppo. Oltre all'esposizione orale delle tematiche trattate, il docente si avvarrà di supporti informatici e audiovisivi.


Prerequisiti richiesti

La conoscenza dell'approccio socio-territoriale in sociologia, principali teorie e metodi.


Frequenza lezioni

La frequenza non è obbligatoria ma verrà rilevata per fini statistici del corso e costituirà, comunque, un prerequisito per accedere ad eventuali prove intermedie.


Contenuti del corso

Il primo modulo si sofferma sui concetti, sulla metodologia e sulle tecniche che contribuiscono allo studio sociologico del mutamento delle società urbane. Segue l’analisi e l’individuazione di pratiche di intervento su processi quali: governance e partecipazione; disuguaglianze abitative; welfare locale e pratiche di innovazione socio-territoriale; povertà urbane e politiche di contrasto; modelli territoriali di immigrazione e sviluppo locale; popolazioni urbane e domande di città.


Testi di riferimento

- Guidicini P. (2009), Come studiare la città dal di dentro. Metodologie e tecniche per leggere le concentrazioni nel Nord e nel Sud del mondo, Angeli, Milano (Parte III. La Metodologia della ricerca nell'approccio socio-territoriale), pp. 85-137.
- Sassen S. (2008), “La città globale: ritrovare località e pratiche sociali”, in Sassen S., Una sociologia della globalizzazione, Einaudi, Torino, pp. 95-127.
- Petrillo A. (2013), Peripherein: pensare diversamente la periferia, Angeli, Milano.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Metodologia quantitativo-qualitativa per l'analisi socio-territoriale Guidicini P. (2009), Come studiare la città dal di dentro 
2Le popolazioni urbane nella città globale fra cooperazione e conflitto Sassen S. (2008), “La città globale: ritrovare località e pratiche sociali” 
3Perifericità territoriale e perifericità sociale Petrillo A. (2013), Peripherein: pensare diversamente la periferia 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova scritta con domande aperte della durata di tre ore.


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

A) Le caratteristiche delle variabili interstiziali per l'analisi socio-territoriale.

B) L'utilità dell'approccio socio-territoriale nella programmazione di un servizio sociale di comunità