DIRITTO PENALE E SERVIZI SOCIALI

Anno accademico 2021/2022 - 2° anno

Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Didattica frontale.


Prerequisiti richiesti

Non ci sono propedeuticità.


Frequenza lezioni

La frequenza alle lezioni è consigliata per facilitare la comprensione della materia, ma non è obbligatoria. Di conseguenza, il programma è uguale per tutti, frequentanti e non.


Contenuti del corso

I delitti contro la vita e l'incolumità personale. I delitti contro la libertà sessuale. I delitti contro la libertà morale.


Testi di riferimento

S. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale - II, seconda edizione, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 1-295



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1Delitti contro la famigliaS. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale - II, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 1-48. 
2Delitti contro la vita e l'incolumità individualeS. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale - II, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 49-119.. 
3Delitti contro la personalità individuale.S. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale II, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 121-180. 
4Delitti contro la libertà personale.S. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale - II, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 185-237. 
5I delitti contro la libertà morale.S. Aleo, Istituzioni di diritto penale. Parte speciale - II, Giuffrè, Milano, 2021, pp. 241-295. 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Omicidio (doloso, colposo o preterintenzionale). Omicidio del consenziente ed eutanasia. Istigazione al suicidio. La legge sulla violenza sessuale n. 66/1996. Atti sessuali con minorenni e fra minorenni. Ignoranza dell'età della persona offesa. Violenza sessuale di gruppo (differenze con il concorso in violenza sessuale). Prostituzione minorile. Turismo sessuale. Pornografia minorile (anche virtuale). Minaccia. Atti persecutori. Maltrattamenti contro familiari e conviventi.