Delia La Rocca

Professoressa ordinaria di DIRITTO PRIVATO [IUS/01]
Professore ordinario di Diritto Privato presso l’Università degli Studi di Catania.
Presidente del Corso di laurea triennale in “Storia, Politica e Relazioni internazionali”, presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania.
Responsabile scientifico del Progetto di Ricerca “Consenso e Autorità. Nuove fonti e nuovi modelli di esercizio del potere” (Piano triennale per la Ricerca – Università di Catania).
Esperta iscritta nell'Albo dei Revisori per la Valutazione MIUR-ANVUR, svolge attività di peer review per diverse riviste giuridiche, nonché di valutazione di progetti di ricerca per enti pubblici e privati.
Esperta di Gender Studies, è Consulente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, istituita presso il Senato della Repubblica.
Svolge attività di consulenza in materia di politiche e normative antidiscriminatorie per Enti di ricerca e per strutture pubbliche nazionali e territoriali.
È relatrice in numerosi convegni nazionali e internazionali, nonché docente di master e corsi di formazione.
È autrice di saggi, interventi e monografie in materia di diritti civili e sociali, processo di integrazione europea, pari opportunità di genere e normativa antidiscriminatoria.


PRINCIPALI ESPERIENZE PREGRESSE

2015/2017 - Responsabile scientifico del Progetto di Ricerca "FIR 2014" dell’Università di Catania su "Consenso e autorità nella prospettiva della scienza giuridica. Oltre l’interdisciplinarità".
2015 – Componente del Gruppo di Lavoro, insediato presso gli Uffici di Presidenza della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, per l’elaborazione di un “Sistema di Valutazione del Personale di Camera e Senato”.
2015 – Referee per la valutazione di progetti presentati sul Bando 2015 “Starting Grants program” della Fondazione CARIPARO.
2007/2011 – Componente del Comitato di Esperti ISFOL su "L'attuazione della normativa antidiscriminatoria".
2008/2009 – Responsabile per l’Ateneo di Catania del Progetto “Quality Assurance for Higher Education Change Agenda (QAHECA)”, finanziato dall’EUA e dall’ACQUIN.
2007/2009 - Presidente del CARiP - Centro per l’Aggiornamento Ricorrente delle Professioni dell’Università degli Studi di Catania.
2007/2008 - Coordinatrice del Master Universitario di II livello dell’Università di Catania “Governare con il Territorio: sviluppo locale e partecipazione ai processi decisionali”, finanziato dal FORMEZ nell’ambito del Programma Genius Loci.
2006/2008 - Componente del Tavolo tecnico-scientifico su “Diritti umani: genere, differenze e discriminazioni” presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
2003/2004 - Responsabile scientifico dell’Unità di ricerca dell’Università “Carlo Bo” di Urbino, nell’ambito del programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale Miur-Cofin 2003 su “Bioetica, diritto e diritti”.
1999/2001 - Direttore generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Capo del Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
1996/1998 - Capo di Gabinetto del Ministro per le pari opportunità.
1996/2001 – Componente, in rappresentanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di numerosi tavoli tecnici presso sedi sopranazionali (ONU, UE, OCSE).
1993/2005 - Professore associato di Istituzioni di diritto privato presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Urbino.
1992/1994 - Responsabile scientifico progetto CNR "I processi di deregulation e di riorganizzazione del sistema creditizio statunitense".
1990/1991 – Visiting professor presso la Duke University – Department of Political Science di Durham, North Carolina (U.S.A.), con Borsa di studio CNR per una ricerca su “La tutela dei risparmiatori nell’ordinamento statunitense”.
1983/1993 - Ricercatrice di Diritto dell’Economia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania.
1980/1990 - Consulente del Servizio Studi della Camera dei Deputati, per la riforma del sistema creditizio italiano e del sistema di incentivi pubblici alle imprese
1982/1983 - Componente del Comitato di redazione del Rapporto Cassese sulla “Ristrutturazione del Ministero del Tesoro”
1980/1981 – Componente del gruppo di ricerca del Progetto nazionale “Banca e Industria tra le due guerre”, diretto da Pasquale Saraceno
VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016
28/02/2024
CALENDARIO ESAMI DIRITTO PRIVATO - APPELLO 1 MARZO 2024 - Corso di laurea L40

Considerato l’elevato numero di prenotati, l’Appello del 1 marzo si svolgerà secondo il seguente calendario:

Venerdì 1 marzo, ore 9,30-13,30: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova intermedia) - Iniziale cognome dalla A alla B

Lunedì 4 marzo, ore 9,30 – 13,30: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova intermedia) - Iniziale cognome: dalla C alla L

Martedì 5 marzo, ore 9, 30 – 13,30: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova

28/02/2024
CALENDARIO ESAMI DIRITTO PRIVATO - APPELLO 1 MARZO 2024 - Corso di laurea L36

Considerato l’elevato numero di prenotati, l’Appello del 1 marzo si svolgerà secondo il seguente calendario:

  • Venerdì 1 marzo, ore 9,30-13,30: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova intermedia) - Iniziale cognome dalla A alla C
  • Lunedì 4 marzo, ore 14, 30 – 19: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova intermedia) - Iniziale cognome: dalla D alla M
  • Martedì 5 marzo, ore 14, 30 – 19: Studenti che devono sostenere solo la seconda parte dell’esame (hanno già sostenuto la prova