FILOSOFIA DELLA COMUNICAZIONE

Anno accademico 2018/2019 - 1° anno

Obiettivi formativi

Analisi filosofica delle forme di comunicazione e della loro relazione con l’agire razionale


Modalità di svolgimento dell'insegnamento

Lezioni frontali


Prerequisiti richiesti

Conoscenze filosofiche di livello medio


Frequenza lezioni

Raccomandata


Contenuti del corso

Il corso intende offrire una conoscenza adeguata, sotto il profilo filosofico, dei modelli e delle forme di comunicazione, delle strutture dei linguaggi, dei sistemi semiotici e dei modelli semantici, della dimensione pragmatica e performativa. Inoltre saranno tematizzati la relazione tra comunicazione e tecnologie dell’innovazione e i profili etici connessi. Un particolare riguardo sarà prestato all’analisi logico-comunicativa delle norme che regolano l’agire razionale.


Testi di riferimento

- Giovanni Manetti-Adriano Fabris, Comunicazione, Collana “Filosofia”, La Scuola, Brescia 2011;

- Georg H. Von Wright, Norma e azione. Un’analisi logica, Il Mulino, Bologna 1989, capitoli I, VI, VII.



Programmazione del corso

 ArgomentiRiferimenti testi
1L'intero programmaI testi di riferimento 

VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Modalità di verifica dell'apprendimento

O/P


Esempi di domande e/o esercizi frequenti

Presentare con proprietà di linguaggio e capacità comunicativa l’intero contenuto del corso, sulla base dei testi di riferimento.